Cristina D’Avena protagonista del Carnevale a Taranto

Condividi

In live streaming dal Teatro Fusco la regina delle sigle dei cartoni animati

Cristina D’Avena, voce storica delle sigle dei cartoni animati, è la grande protagonista del Carnevale a Taranto. Martedì 16 l’ex bambina prodigio della canzone italiana sarà collegata in streaming con il Teatro comunale Fusco. «Un martedì grasso dedicato non solo ai più piccoli – commenta l’assessore alla Cultura Fabiano Marti – perché Cristina D’Avena è stata l’icona di diverse generazioni che dagli anni ’80 sono cresciute ascoltando la sua voce nelle sigle dei cartoni animati più noti. Un evento per tutti insomma».

Il Teatro Fusco continua ad aprire il suo sipario per ospitare eventi che possano colmare il vuoto determinato dalla chiusura dei Teatri. L’amministrazione guidata dal sindaco Rinaldo Melucci anche in questa occasione non ha voluto lasciare i tarantini orfani di un momento di svago.

Cristina D’Avena Unplugged è l’evento con cui il Teatro Fusco festeggerà il Martedì Grasso, un live show in cui la cantante porterà in scena delle rivisitazioni acustiche dei suoi brani più famosi, con l’accompagnamento musicale di Alessandro “Muscolo” Ronconi (chitarra), Max Vicinelli (tastiere) e Andrea “Poltro” Poltronieri (sax). Ad intervallare i numeri musicali diversi momenti di interattività, in cui Cristina, insieme al presentatore della serata, Andrea Prada, leggerà e risponderà ai commenti degli spettatori in diretta. Un vero e proprio talk show con protagonisti tanto il pubblico quanto la “regina” delle sigle.

Cristina comincia il suo percorso in TV nel 1968 cantando allo Zecchino D’oro e da lì prosegue la carriera musicale, lavorando anche come attrice e presentatrice.

Negli anni ’80 conquista la notorietà grazie alle prime sigle cantate per i cartoni trasmessi sui canali Mediaset, in particolare La canzone dei Puffi nel 1982, suo primo disco d’oro con 500.000 copie vendute. Da qui la voce di Cristina D’Avena diventa una delle più riconoscibili del panorama pop italiano, trasformando la sigla di apertura da puro e semplice jingle a vero e proprio pezzo musicale e diventando parte fondamentale della fruizione dell’opera animata.

Non solo i Puffi nella carriera di Cristina, ma anche altri grandi successi, come Pollon combinaguai, Batman Occhi di gatto.

Ad intervenire in live ci sarà l’assessore alla cultura Fabiano Marti che ha fortemente voluto questa iniziativa.

L’appuntamento con Cristina D’Avena è per martedì 16 febbraio con inizio alle 19.00 e sarà trasmesso sul sito e sulla pagina Facebook del Teatro comunale Fusco e sui canali social di Ecosistema Taranto.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento