Taranto, parcheggi gratis per gli avvocati. Il plauso di Baldassari e Nilo

Condividi

Parcheggi gratuiti per gli avvocati tarantini nei pressi del Tribunale di via Marche . Il Sindaco Rinaldo Melucci ha accolto la segnalazione dei consiglieri comunali Stefania Baldassari e Marco Nilo avviando il conseguente iter istituzionale con l’Ordine degli Avvocati jonico .

«A seguito di una interlocuzione con il Sindaco Melucci per analizzare l’andamento delle misure messe in campo in ambito Covid dall’Amministrazione – spiegano Baldassari e Nilo – , abbiamo chiesto al primo cittadino di poter analizzare la proposta dell’Ordine degli Avvocati di Taranto in tema parcheggi nelle immediate vicinanze del Palazzo di Giustizia di Via Marche che ci era stata illustrata dal tesoriere, Avv. Francesco Tacente. Il primo cittadino ha da subito accolto con favore l’idea ed avviato l’iter istituzionale conseguente con il Presidente dell’Ordine Avv. Fedele Moretti che ha portato all’adozione della delibera di Giunta n. 73 /2021».

Quest’ultima prevede l’approvazione di uno schema di convenzione con l’Ordine degli Avvocati di Taranto per la sosta delle autovetture in cui:

– il Comune di Taranto si impegna, a partire dalla data di sottoscrizione della Convenzione, a riservare all’Avvocatura Jonica – dal lunedì al venerdì, festivi esclusi, dalle ore 08,30 alle ore 13,30, in maniera gratuita, i parcheggi presenti in Corso Italia, nel tratto compreso tra Via Marche e Via Abruzzo e prospiciente il plesso giudiziario; Via Marche, nel tratto compreso tra Corso Italia e Via De Carolis e prospiciente il complesso di Tombe a camera; Largo Massafra e nelle zone adiacenti normalmente a pagamento nonché in Corso Italia nel tratto compreso tra Via Umbria e Viale Liguria (la sosta sarà consentita alle sole autovetture che espongono il contrassegno metallico numerato rilasciato dall’Ordine degli Avvocati di Taranto, previa autorizzazione di Kyma Mobilità).

– l’Ordine degli Avvocati di Taranto si impegna, invece, ad organizzare ed ospitare presso il proprio Auditorium o in videoconferenza, negli anni 2021 e 2022 e salvo ulteriori annualità da stabilirsi a scadenza del suddetto periodo, incontri formativi destinati ai Funzionari del Civico Ente (avvocati e funzionari impiegati in attività legali) .

«Si tratta di un’ottima iniziativa – commentano i due consiglieri comunali – , che prevede una collaborazione costruttiva tra i due enti che ci onoriamo di aver supportato ringraziando il Sindaco per la pronta risposta. E’ un giusto riconoscimento all’avvocatura tarantina che segue l’orientamento regionale in tema di vaccini (ma non solo in Puglia) con l’obiettivo di far ricomprendere i legali tra gli operatori di giustizia a tutti gli effetti, poiché “gli Avvocati, unitamente agli operatori del settore giustizia, magistrati, personale amministrativo, forze dell’ordine, assicurano un servizio essenziale tutelando il diritto costituzionalmente garantito dei cittadini alla difesa”.

I consiglieri comunali Stefania Baldassari e Marco Nilo

 

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento