Accade in PugliaCronacaEconomiaPoliticaPRIMO PIANO

Tessitura di Mottola, Conserva (Lega): “La priorità è tutelare i lavoratori”

Condividi

“Subito un tavolo di confronto per trovare una soluzione”

 Il consigliere regionale della Lega interviene sulla vertenza per la liquidazione dello stabilimento Tessitura di Mottola del gruppo Albini, dopo che l’azienda ha annunciato di aver messo in liquidazione l’impianto industriale.

“È necessario trovare nell’immediato una soluzione a questa vertenza che rischia di mandare sul lastrico centinaia di famiglie. L’azienda è obbligata a dare risposte e, soprattutto, non può dalla mattina alla sera pensare di ‘scappare’ dal territorio, dopo che ha usufruito di aiuti e incentivi fiscali, e spostare altrove la produzione. Lasciare per strada ben 118 lavoratori in un momento già difficile a causa della pandemia è davvero inaccettabile”. Questo è quanto dichiara il consigliere regionale della Lega, Giacomo Conserva.

“Il territorio ionico – prosegue Conserva – è già martoriato da altre vertenze e non può assolutamente permettersi di subire un ulteriore dramma occupazionale di questa entità. Tutelare e salvaguardare i livelli occupazionali rappresenta una priorità per cercare di restituire dignità e serenità ai lavoratori e alle loro famiglie. La vicenda va affrontata tempestivamente attraverso un tavolo di confronto tra l’azienda, le organizzazioni sindacali e le Istituzioni locali e regionali”.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento