Furti in viale Liguria: nuovo arresto. Confcommercio plaude

Condividi

Droga   e refurtiva. Non disdegnava alcun tipo di traffici l’individuo arrestato per la detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per ricettazione dagli uomini della Squadra mobile. Un arresto che pone fine ad un giro di furti messi a segno nei confronti di varie attività commerciali dell’ area di viale Liguria, in Taranto.

In casa dell’uomo, gli agenti della Mobile hanno infatti ritrovato non solo ingenti quantità di droga, ma anche merce proveniente da reiterati furti, da sottolineare che parte della refurtiva era stata già recuperata lo scorso mese in un precedente arresto che aveva coinvolto due pregiudicati.

Una operazione che conferma la tradizionale collaborazione che contraddistingue i rapporti tra Confcommercio e Forze dell’Ordine, e che contribuisce a riportare serenità tra gli operatori del commercio dell’area commerciale del quartiere Italia Montegranaro in una fase delicata della vita delle attività del commercio di vicinato .

“Abbiamo bisogno –commenta Marcello Perri, delegato per la Sicurezza di Confcommercio Taranto- di restaurare un completo clima di fiducia nelle istituzioni e nello Stato, abbiamo bisogno di sapere che non siamo soli nella difesa dei valori della legalità.”

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento