I Lions Poseidon dona due defibrillatori alla Cittadella della Carità

Condividi

La sensibilità  del territorio non si smentisce neanche in tempi di Covid. Anzi. Rappresenta un segnale di speranza per tutti gli operatori sanitari, impegnati nell’alleviare le sofferenze delle persone, e da più di un anno sotto pressione per combattere il virus che in un anno ha causato più di 100.000 morti in tutto il Paese.

La Fondazione Cittadella della Carità ha ricevuto questa mattina due defibrillatori professionali per il Padiglione Arca. L’ importante donazione è stata effettuata dal Lions Club Taranto Poseidon, che ha accolto e condiviso la richiesta del sindaco Rinaldo  Melucci, rappresentato dal vicesindaco Fabiano Marti.  La cerimonia  è avvenuta nel rispetto delle normative anti contagio.  La presidente e vicepresidente del club, rispettivamente dr.ssa Maria Rosaria Basile e dr.ssa Rosa De Benedetto, hanno consegnato  nelle mani del Presidente della Fondazione  avv. Salvatore Sibilla  due  apparecchiature del tipo AED plus. “Noi Lions siamo clubs di servizio, ha affermato la presidente Basile,  ed operiamo su progetti a carattere umanitario, sociale  e culturale. In modo particolare abbiamo cercato   di intercettare alcune necessità emerse in ambito sanitario, gravemente sotto pressione. Lo scorso anno il Distretto 108ab, che comprende tutti i clubs Lions di Puglia, ha acquistato sei ventilatori polmonari, consegnati poi al Governatore Emiliano. Questi due presidi rappresentano il nostro contributo alle necessità del territorio.”

Il vice sindaco del Comune di Taranto Fabiano Marti  ha ringraziato il Lions Poseidon per la sensibilità dimostrata e gli operatori della Cittadella, impegnati nella cura delle persone sofferenti.

“Gli apparecchi si aggiungono a quelli già presenti in struttura, e saranno posti uno nel reparto di Cardiologia che  ospita pazienti acuti e l’ altro sarà a disposizione della riabilitazione, sia cardiologica che neuromotoria, afferma il  presidente Sibilla.  Ringraziamo il Lions Poseidon per aver  scelto la nostra struttura come destinataria  della donazione e l’ amministrazione comunale, che oggi con la  presenza del vice sindaco  dimostra l’ attenzione del territorio per la Cittadella”.  Presenti anche il direttore sanitario dr.ssa  Daniela De Pasquale, il vice direttore sanitario dr.ssa Daniela Grinello, ed i dr. Concetto   La Rosa e Cosimo Donzella del reparto di Cardiologia, guidato dal dr. Massimo Orlando.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento