Proposta per l’accesso all’amministrazione di sostegno. Galante (M5S): “In aula emendamenti per migliorarla, come creazione dell’albo degli amministratori di sostegno”

Condividi

“Ho votato a favore della proposta di legge per l’accesso delle persone fragili all’istituto dell’amministrazione di sostegno, perché ritengo utile uniformare la normativa a livello regionale e venire incontro alle esigenze delle persone disabili e delle loro famiglie. Allo stesso tempo attendo i contributi dei CSV e delle associazioni di volontariato per presentare in aula emendamenti per migliorare il testo della legge, ad esempio attraverso l’istituzione degli Albi degli amministratori di sostegno o di registri di volontari e la predisposizione di iniziative di promozione sui territori”. Così il consigliere del M5S Marco Galante a margine della seduta della III Commissione in cui è stata approvata la Pdl “Interventi a favore di soggetti fragili per l’accesso all’Istituto di Amministrazione di Sostegno”.

“Già altre regioni prima di noi – continua Galante – hanno approvato leggi in questa direzione, con miglioramenti evidenti. Ad esempio in Friuli – Venezia Giulia è stata realizzata una collaborazione tra Tribunali, Enti territoriali e associazioni di volontariato, sulla base di protocolli  che da oltre dieci anni si stanno attuando nelle province di Pordenone e Trieste. In Puglia dobbiamo puntare a raggiungere gli stessi risultati, anche attraverso il coinvolgimento di chi ogni giorno è in prima linea per supportare le persone più fragili e le loro famiglie”.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento