Sicurezza in Arcelor Mittal. Oddati e Chianese: “Intervenga il ministro Orlando”

Condividi

“Sono diventati frequenti gli incidenti all’interno dello stabilimento siderurgico di Taranto. Si tratta di episodi che pongono problemi e interrogativi riguardo alla sicurezza degli impianti dell’acciaieria e alla cura di questo fondamentale aspetto da parte dell’azienda”. I commissari provinciali del Pd di Taranto Nicola Oddati e Giovanni Chianese commentano l’ultimo grave fatto verificatosi all’interno della fabbrica tarantina.
“Un’esplosione, seguita da un incendio nel reparto colata continua 2, avrebbe potuto causare ben altre conseguenze e questa consapevolezza ci impone di intervenire in maniera decisiva e chiedere al ministro del Lavoro, Andrea Orlando, una particolare attenzione per quello che accade all’interno dell’acciaieria”.
“Vengano effettuati controlli sullo stato degli impianti – concludono Oddati e Chianese – e venga garantita la manutenzione ordinaria e straordinaria, di vitale importanza in una industria di tali dimensioni”.

Nicola Oddati
commissario provinciale del Pd di Taranto
Giovanni Chianese
Commissario provinciale del Pd di Taranto
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento