Il Comune di Taranto dà spazio al teatro amatoriale

Condividi

Selezionate le otto compagnie finaliste del festival “TARANTO TEATRO”. Dal 12 aprile on line i loro spettacoli da votare

TARANTO – Sono otto le compagnie di teatro amatoriale che hanno superato la selezione del Festival “Taranto Teatro” promosso e organizzato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Taranto e dal Teatro Comunale Fusco, in collaborazione con FITA Puglia (Federazione Italiana Teatro Amatoriale) e con il patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese.

Si tratta di Compagnia Teatrale Lino Conte, Compagnia Teatrale “TROISI ART”, Associazione culturale teatrale La Cricca, Compagnia Instabile Napolinscena, Compagnia L’Erba Cattiva, Associazione Artistico Culturale “Garbo Teatrale”, Compagnia Ci Provi…Amo Kissa e i Figli di Troll. Queste hanno superato la selezione e si apprestano ad affrontare l’ultimo step previsto dal regolamento.

A partire, infatti, dal 12 aprile gli spettacoli selezionati dalla commissione esaminatrice saranno pubblicati sulla pagina facebook del Teatro comunale Fusco. Il più votato, quello che raccoglierà il maggior numero di like sulla piattaforma social, si aggiudicherà il secondo premio messo in palio da Taranto Teatro, ovvero l’uso gratuito del Teatro Fusco per portare in scena la propria opera. Il primo premio, invece, sarà assegnato dalla giuria tecnica. La Compagnia vincitrice, che sarà ufficializzata al termine delle operazioni di voto social, potrà usufruire dell’uso gratuito del Teatro Fusco e del service audio-luci per la messa in scena della propria opera teatrale.

“L’iniziativa nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Melucci di incentivare la produzione teatrale locale e soprattutto quella amatoriale – commenta l’assessore alla cultura Fabiano Marti – dando loro la possibilità di far vedere i propri lavori in questo periodo di fermo. È stato difficile scegliere tra i tanti lavori arrivati, ma il grande numero di proposte che si sono candidate dimostra un grande fermento e interesse per la cultura teatrale in tutta la città”.

Al bando hanno aderito sedici compagnie con altrettanti lavori, attentamente scrutinati da una giuria di esperti del settore in rappresentanza del Comune di Taranto, del Teatro Comunale Fusco e di FITA Puglia.

Elemento di grande importanza e motivo d’orgoglio per il Comune è sicuramente la possibilità data alle compagnie di proporre spettacoli sia in italiano che in dialetto tarantino, cosa che sottolinea la volontà dell’iniziativa di dare grande risalto e dignità artistica anche all’idioma locale e che ha permesso alle compagnie di inviare due lavori anziché uno, raddoppiando così le probabilità di ammissione.

Gli spettacoli saranno pubblicate sulla pagina Facebook del Teatro Comunale Fusco sempre alle 19, secondo il seguente calendario:

–       12 aprile – Compagnia Figli di Troll cabaret SHOW con lo spettacolo “Figli di Troll Atto I”;

–       15 aprile – Compagnia teatrale “TROISI ART” con lo spettacolo “Colpevoli   tutti…assassini   uno.. forse!”;

–       19 aprile  – Compagnia Teatrale Lino Conte con “O te mange sta menestre… o te scitte d’a fenestre”;

–       22 aprile – Compagnia   Ci   Provi…Amo Kissa con “Medee”;

–       26 aprile – Compagnia Instabile Napoliscena con “Natale in casa Cupiello”;

–       29 aprile  – Associazione artistico culturale “Garbo Teatrale” con “Una giornata particolare”;

–       3 maggio  – Associazione culturale La Cricca con “Vieste Ceppone ca pare barone”;

–       6 maggio – Compagnia L’Erba Cattiva che presenterà lo spettacolo “Quanne le chiacchiere sò assaje”.

Alla compagnia il cui spettacolo risulterà il più votato andrà il premio “Miglior Spettacolo Social”.

Gli spettacoli vincitori potranno essere programmati non appena sarà consentita la riapertura del Teatro Comunale.

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento