Primi sold out negli alberghi di Taranto per l’evento di SailGP del 5 e 6 giugno

Condividi

Coi programmi ‘On-Water Experience’ e ‘Vieni con la tua barca’ possibile assistere dall’acqua alle regate

Taranto – Si avvicinano le regate del 5 e 6 giugno a Taranto di SailGP, la competizione di punta a livello mondiale tra catamarani volanti F50, e la città dei due mari registra già il tutto esaurito in alcune delle principali strutture alberghiere.

Per assistere dal mare alle spettacolari evoluzioni dei catamarani, che raggiungono velocità prossime ai 100 chilometri orari, SailGP propone due programmi: con ‘On-Water Experience’, grazie alla collaborazione con Kyma Mobilità – Amat Spa, si potrà assistere alle regate dell’Italy Sail Grand Prix di Taranto da una posizione privilegiata e direttamente sull’acqua, a bordo delle motonavi Clodia e Adria. Con entrambe le tipologie di biglietti disponibili (‘Basic’ e ‘Premium’) si potrà godere dello spettacolo direttamente sul perimetro del campo di regata, coi velisti di fama mondiale che si sfideranno a pochissima distanza.

Il programma ‘Vieni con la tua barca’ è rivolto a diportisti e armatori privati che intendono raggiungere il perimetro del campo di regata con le proprie

VIP Spectators watch Australia SailGP Team race past them from a luxury yacht on Race Day 2. Sydney SailGP, Event 1 Season 2 in Sydney Harbour, Sydney, Australia. 29 February 2020. Photo: Adam Warner for SailGP. Handout image supplied by SailGP

imbarcazioni. Per aderire è necessario prenotare il posto (gratuito) compilando un form online. Una volta completata la registrazione, l’utente riceverà da SailGP le informazioni per l’accesso durante le regate, la disposizione del campo di regata e le istruzioni per seguire la radiocronaca della gara dal vivo in VHF.

Tutte le informazioni sull’evento SailGP di Taranto con le varie modalità di partecipazione sono disponibili al link www.sailgp.com/races/it/italy-sail-grand-prix-event-page/

È una grande gioia sentire parlare di strutture ricettive sold out dichiara il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci –. É un dato che conferma le nostre previsioni perché rientra in una valutazione che avevamo fatto sin dall’inizio. Puntare sui grandi eventi ci porta un ritorno economico e di immagine importante nel breve periodo legato sicuramente a un’economia che si rimette in moto.
Gli alberghi che già da diversi giorni registrano il sold out sono il segnale proprio di questa tendenza di economia indotta. Nel lungo periodo invece stiamo costruendo un’immagine di Taranto che si riconnette alla risorsa mare e rilancia la sua storia attraverso buone pratiche nello sport, nella sostenibilità, nella cultura e negli spettacoli. SAilGp è una grande opportunità fortemente voluta che abbiamo saputo cogliere”
.

Great Britain SailGP Team helmed by Dylan Fletcher pass close to one of the spectator boats. Race Day 1. The final SailGP event of Season 1 in Marseille, France. 20 September 2019. Photo: Jon Buckle for SailGP. Handout image supplied by SailGP

Le regate dell’Italy Sail Grand Prix di Taranto potranno essere seguite gratuitamente dal Race Village, allestito sulla Rotonda Marinai d’Italia con un’area ristoro all’interno della quale sarà presente anche Cantine San Marzano, o dal lungomare Vittorio Emanuele III. Gli eventi saranno trasmessi in diretta su Rai Sport e Sky Sport oltre che sui canali YouTube e Facebook di SailGP.

‘SailGP – powered by nature’ è il campionato velico che gareggia per un futuro migliore, promuovendo un mondo alimentato dalla natura. Competizione di punta per i catamarani F50, SailGP presenta squadre nazionali che gareggiano su percorsi brevi ed intensi, regate di tipo stadium racing sugli specchi d’acqua più iconici di tutto il mondo. Il vincitore della seconda stagione di SailGP riceverà un premio di un milione di dollari. Durante gli otto eventi della stagione, i migliori atleti della vela internazionale si destreggiano a bordo di catamarani F50 identici, ad alta tecnologia e velocità, capaci di superare i 50 nodi (circa 100 km / h).

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento