Rifiuti in mare, sinergia tra Kyma Ambiente e pescatori tarantini per il recupero e lo smaltimento

Condividi

Kyma Ambiente, insieme alle cooperative dei pescatori tarantini Stella Maris e Nuova Mar Jonio, sigleranno domattina (sabato 15 maggio) un accordo per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti in mare, a difesa della risorsa più importante per l’economia e lo sviluppo del territorio.

Appuntamento alle 10:30 alla Discesa Vasto per la conferenza stampa di presentazione e la firma del protocollo d’intesa tra le due cooperative di pescatori e l’azienda partecipata del Comune di Taranto.

Si procederà inoltre all’installazione dei contenitori dedicati al conferimento dei rifiuti raccolti dai pescatori durante l’esercizio della loro attività in mare. Altri carrellati saranno invece posizionati all’interno del mercato ittico nel quartiere Tamburi di Taranto.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento