Cav. Alfredo Luigi CONTI scrive al Sindaco Rinaldo Melucci

Condividi

Proposta: Taranto sedicesima città metropolitana.

Egregio Sindaco, credo che sia arrivato il momento di puntare i piedi per far diventare Taranto “città metropolitana”.
Dopo anni di oscurantismo, sudditanza e provincialismo, Taranto ne ha diritto. Reggio Calabria non è capoluogo di regione ma è Città metropolitana, tra l’altro più piccola di noi che contiamo 200.000 abitanti circa. Abbiamo il 3° porto d’Italia (dopo Trieste e Genova),  la più grande industria dell’acciaio e la raffineria, la base navale Italiana, un grande aeroporto a pochi chilometri che vanta la 5^ pista d’Italia (3.200 metri di lunghezza), un mare splendido, due isole, archeologia, storia e tanto altro.
Egregio Sindaco, Taranto può sfruttare la possibilità di crescere autonomamente, avendo il vantaggio di richiedere fondi di ogni tipo per finanziare opere che permettano l’ulteriore sviluppo del nostro territorio.
Sindaco Melucci , Lei è la persona giusta per iniziare questo complesso ma   esaltante cammino; rediga quindi la proposta per la nuova città metropolitana e… incrociamo le dita!
Cav. Alfredo Luigi CONTI
Presidente Movimento TARANTO, DIRITTO DI VOLARE

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento