Confronto con Arcelormittal: la Morselli non si esprime e attende la decisione del Consiglio di Stato

Condividi

Incontro flash quello tenuto oggi con l’ad di Arcelor Mittal

Lucia Morselli ha comunicato che al momento l’azienda non è in grado di esprimersi in nessun modo. Attende la sentenza del Consiglio di Stato che arriverà nelle prossime ore, con la quale si saprà se viene confermata o bocciata la sentenza del Tar di Lecce che lo scorso 13 febbraio ha ordinato lo spegnimento in 60 giorni degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento tarantino.
Di fronte all’incertezza rappresentata dall’amministratore delegato, l’ USB Taranto è fortemente disorientata e preoccupata soprattutto perché, in tutto ciò, il Governo non ha ancora ufficialmente convocato un tavolo per discutere di un piano alternativo, pur avendo continue dimostrazioni della inadeguatezza del gruppo franco -indiano nella gestione della fabbrica.
Il prossimo confronto tra sindacati e Arcelormittal è previsto per giovedì 10 giugno alle 14.00.

Enzo Mercurio Esecutivo di Settore USB Taranto

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento