Il Buongiorno di Pina Colitta. Buona nostalgia

Condividi

Un buongiorno con sorella nostalgia. Che bello abbandonarsi al flusso della nostalgia! A lei basta un
oggetto evocativo per manifestarsi, un luogo entrato stabilmente nella nostra vita, una persona con la quale continuiamo, seppur nella distanza, ad avere un legame.

La nostalgia è vita. Una porta aperta all’avvenire, un ingresso nel passato, attraverso la finestra del ricordo. La nostalgia non è anziana.
A tutte le età si può godere del piacere della nostalgia senza sentirsi retrò, per l’importanza data a ciò che è passato e non torna. Beata nostalgia!

Ci consente di coltivare, a qualsiasi età, uno struggente stato d’animo, ma assolutamente vitale.

Mai aver paura di essere nostalgici e di apparire come tali, catturati dai ricordi, ma per godere del piacere e della gioia dell’emozione nostalgica.

Al tramonto
Si può morire di nostalgia!
Poi arrivò l’Estate con i suoi raggi dorati,
i campi aridi e impagliati,
le uve colorate e succose,
i fichi grana rossa dolcissimi ,
le more delicate e spinose…
Tanto Sole e tanta felicità,
il tempo dei ricordi belli,
della fanciullezza giocosa e spensierata…
Al bivio, il tramonto alla sera. 

Saverio Fanigliulo

copertina: foto di Maddalena Pinto

 

 

Condividi

Lascia un commento