Il Buongiorno di Pina Colitta. Senza colpa è una festa

Condividi

Il mio buongiorno con la serenità che ciò che facciamo è ciò che abbiamo potuto, bandendo i senza sensi di colpa.

Quando, e purtroppo accade spesso, siamo presi dai sensi di colpa? Sicuramente quando noi, protagonisti indiscussi della nostra esistenza, in quel momento, siamo certi della nostra incapacità di
dominare la situazione in modo adeguato, pensando che non abbiamo fatto ciò che potevamo invece fare.

Quanto più ci sentiamo coinvolti personalmente, tanto più viviamo uno stato di tensione perché viene
sperimentata in noi una vasta gamma di emozioni, compresa l’ansia, la paura, la collera e il senso di colpa; accettare queste emozioni come parte di noi stessi può voler dire ridurre le possibilità di
ammalarsi e pensare ad un momento di distrazione nella gioiosa confusione della festa.

Nella vita, le due emozioni più futili sono il senso di colpa per ciò che è accaduto, e l’inquietudine per ciò che potrebbe accadere. Eccoli qui, i grandi sprechi! Senso di colpa e inquietudine.
Wayne Dyer

 


Condividi

Lascia un commento