Anche nei Giardini Virgilio fioriranno i “sakura”, Melucci: «Ogni albero che piantiamo è un atto d’amore per Taranto»

Condividi

Altri 12 “sakura”, i ciliegi giapponesi famosi in tutto il mondo per la loro scenografica fioritura, sono stati piantati nelle aiuole dei Giardini Virgilio.
Il sindaco Rinaldo Melucci ha voluto che la messa a dimora di questo tipo di pianta non si fermasse al primo intervento fatto lo scorso agosto in via Campania, nei Giardini Tagliente, ma fosse replicata anche in altre aree verdi della città. E questa mattina, accompagnato dall’assessore all’Ambiente Paolo Castronovi, ha seguito direttamente i lavori di manutenzione straordinaria dei Giardini Viriglio che hanno consentito di abbellire ulteriormente il versante che si affaccia proprio su viale Virgilio, dove i “sakura” sono stati piantati a schiera.
«La qualità della vita dei cittadini cresce, se i luoghi che frequentano sono più belli – le parole del sindaco Melucci –, è per questo che alla profonda riqualificazione urbanistica di larghe porzioni della città abbiamo affiancato la cura e la crescita delle aree verdi. Ogni nuovo albero piantato è una dichiarazione d’amore a questa splendida città, è il nostro impegno per le generazioni future e per il loro benessere. Puntiamo a cingere completamente Taranto con centinaia di nuovi alberi, è ciò che realizzeremo con il progetto della “green belt”, recuperando il ritardo sul verde pro capite, dato per troppo sottovalutato».
 

Condividi

Pierpaolo Piangiolino

Avvocato e grafologo giudiziario iscritto all'albo dei CTU e periti del Tribunale di Taranto. Calligrafo e Tecnico di Biologia Marina specializzato presso l’Università di Bari. Romanziere, vignettista e cruciverbista

Lascia un commento