IL Buongiorno di Pina Colitta. Dimmi come ti senti

Condividi

Il mio buongiorno senza sentimenti negativi.

Di sovente accade che fin da bambini ci venga insegnato a non piangere, a sorridere e a nascondere sentimenti di collera per essere stati rimproverati o sculacciati. Ai bambini spesso viene dato il
messaggio che, per ottenere l’amore dei genitori e l’approvazione dei compagni, bisogna nascondere la paura, la collera e gli altri sentimenti “negativi” nell’inconscio, che rappresenta il famoso interrato.

Nominare i sentimenti può voler dire dominarli. Di solito i sentimenti sono la voce del bambino che è in noi il quale non pensa ma si lamenta, ride, è sulle spine, ama ed invece di esprimere il desiderio per qualcosa, esprime la negazione di un desiderio.

” Lo strano della vita è che, sebbene la natura di essa sia stata chiara
a ognuno per centinaia d’anni, nessuno ne ha steso un adeguato
resoconto. Mentre le strade di Londra hanno una loro carta, le nostre
passioni rimangono non descritte. Chi mai incontreremo se voltiamo
quest’angolo?”
Virginia Woolf

copertina: “Onde incontrollate”, virtual landscape, Sabrina Del Piano, 2010

 

 

Condividi

Lascia un commento