Via libera ai lavori di riqualificazione della scarpata di lungomare di Taranto, Castronovi: «Un attrattore turistico da valorizzare»

Condividi

TARANTO – Durante l’ultima seduta di giunta, l’esecutivo guidato da Rinaldo Melucci ha dato via libera ai lavori di messa in sicurezza delle aree verdi della scarpata del lungomare Vittorio Emanuele III.
L’intervento prevede il riallestimento di piante ed essenze arboree, con il contestuale ripristino dei terrazzamenti danneggiati dalle precipitazioni.
«Come hanno dimostrato le suggestive immagini trasmesse in tutto il mondo per SailGP – commenta l’Assessore all’ambiente Paolo Castronovi – il nostro lungomare, uno dei pochi al mondo sopraelevato rispetto al livello dell’acqua, è anche un importante attrattore turistico che si inserisce nel progetto “Ecosistema Taranto”. Pertanto, questi lavori sono necessari e fondamentali sia per l’immagine della città. sia per noi tarantini che tanto siamo legati al nostro lungomare».
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento