Fabrizio Bosso, parte il MAP Festival con OMG

Condividi

Insieme con il popolare musicista, Juan Olivier Mazzariello. Orchestra della Magna Grecia diretta da Paolo Silvestri. Rassegna a cura di Arcidiocesi di Taranto, Comune di Taranto, Orchestra della Magna Grecia, Regione Puglia e Ministero della Cultura

TARANTO – Oggi, alle 21.00 nella Concattedrale Gran Madre di Dio in via Dante a Taranto, apertura del MAP Festival con “Il cuore dell’anima”, protagonisti Fabrizio Bosso e Juan Olivier Mazzarello con l’Orchestra della Magna Grecia diretta da Paolo Silvestri. Si tratta di un evento esclusivo creato per l’attesa rassegna di Musica, Architettura, Parallelismi (da qui l’acronimo MAP). Il MAP Festival, in programma dal 18 giugno, è una rassegna realizzata dall’Arcidiocesi di Taranto, Comune di Taranto, Orchestra della Magna Grecia, Regione Puglia e Ministero della Cultura.

Fabrizio Bosso, 2015 (Ph Roberto Cifarelli)

Con questo concerto in programma all’interno della Concattedrale realizzata da Giò Ponti, Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello proseguono il loro sodalizio iniziato quasi vent’anni fa proponendo, come naturale evoluzione della loro complicità artistica, un concerto inedito con il suono magico dell’orchestra d’archi.

La scelta del “terzo complice” non poteva che cadere su Paolo Silvestri che, con la sua elegante scrittura, si aggiunge in quel viaggio, tra melodie senza tempo come You’ve Changed, What Are You Doing the Rest of Your Life e Georgia On My Mind.

Nel repertorio del concerto non mancano anche brani originali come Dreams Come True di Bosso e Distanti, dello stesso Silvestri, che cattura gli ascoltatori in una miscela di tensioni e distensioni, con improvvisazioni magnifiche. Immancabile, e profondamente sentito, il tributo al grande genio di Ennio Morricone con Metti Una Sera a Cena e Nuovo Cinema Paradiso.

Nella suggestiva e imponente Concattedrale Gran Madre di Dio di Taranto, la première è affidata agli Archi dell’Orchestra della Magna Grecia, istituzione con la quale Fabrizio Bosso ha collaborato in molteplici occasioni.

Paolo Silvestri (ph Serena Vittorini)

Sul sagrato della Concattedrale Gran Madre di Dio, inoltre, “Cracking Art”, installazioni artistiche urbane, opere del designer Fabio Novembre, a cura dell’architetto Danilo Guerricchio. Questo evento, a cura dall’Ordine degli Architetti di Taranto è realizzato in collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia. Ingresso: 20euro (Under 18, 5euro)

INFO: Orchestra della Magna Grecia, sedi di Taranto: via Giovinazzi 28 (lunedì/venerdì 10.00/13.00-17.00/20.00, 392.9199935), via Tirrenia n.4 (lunedì/venerdì 9.00/17.00;  099.7304422).

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento