La bellezza della “capitale di mare” conquista ancora Lonely Planet, ecco la guida Taranto Pocket

Condividi

Dopo il video promozionale “48 ore a Taranto”, Lonely Planet esce con un nuovo progetto editoriale dedicato alla nostra “capitale di mare”.
La casa editrice che pubblica le omonime guide, tra le più note al mondo nei settori viaggi e turismo, ha investito ancora sulla bellezza della città dei due mari sfornando la “piccola” Taranto Pocket, il meglio da vivere e scoprire in riva allo Jonio.
È una guida di viaggio agile, con tutto quel che c’è da sapere e vedere, un vero e proprio attrezzo del mestiere per visitatori che non si fermano alla prima impressione, ma vogliono assaporare fino in fondo il gusto dei luoghi.
Il sindaco Rinaldo Melucci, l’assessore al Turismo e allo Sviluppo Economico Fabrizio Manzulli e il divulgatore storico-artistico Luca Adamo ne hanno sfogliato insieme le prime copie.
«Siamo orgogliosi di essere entrati in un circuito così importante – le parole del primo cittadino -, un circuito internazionale in linea con gli obiettivi di promozione che stiamo perseguendo. Mancava un focus su Taranto e sulla sua area vasta, per questo siamo grati a chi vi ha lavorato, a partire dalla nostra direzione Sviluppo Economico, per aver fornito loro i migliori contenuti. Parte un percorso che rafforza la nostra promozione e conferma che Taranto può stare in un contesto di assoluto valore: questa collana coinvolge le grandi città d’arte e quindi recuperiamo anche questa vocazione, la diversificazione che abbiamo messo nel nostro piano “Ecosistema Taranto”. Taranto è finalmente sulle copertine patinate per la sua bellezza».
Taranto Pocket è disponibile sullo shop on line di Lonely Planet, in versione cartacea e digitale, e nelle principali librerie virtuali e fisiche.
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento