Kyma Servizi: ok al bilancio dal socio unico

Condividi

Taranto – Si è chiuso con un utile netto di euro 155.361 il  bilancio 2020  di Kyma Servizi, l’azienda partecipata al cento  per cento dal Comune di Taranto  che si occupa di servizi tecnici specialistici,  la manutenzione di edifici scolastici e il facchinaggio , nonché la gestione di pubblici esercizi municipali.

L’assemblea, presieduta dall’assessore comunale all’ambiente e alle società partecipate Paolo Castronovi che si è svolta con la presenza da  remoto del consiglio di amministrazione e del collegio dei revisori dei conti, si è aperta con la relazione del presidente del cda di Kyma Servizi Bruno Ferri il quale, nel ringraziare il Sindaco Rinaldo Melucci per la fiducia accordata e nel sottolineare la piena  sinergia con il socio unico, ha ricordato la realizzazione delle attività svolte nel corso del 2020  che hanno riguardato in particolare la realizzazione del  Progetto di bonifica leggera  “Verde Amico” concluso a febbraio 2021, l’iter per l’approvazione del nuovo contratto di servizio e l’acquisizione  da Amiu  del ramo d’azienda multiservizi  oltre alla  ingente  mole di progettualità in cantiere  che vedranno la luce nei prossimi mesi. Che riguardano, in particolare, la gestione del Mercato Ittico e, del  Mercato Ortofrutticolo e il  supporto al controllo e alla riscossione dei tributi locali.  Previste  anche  una serie di attività legate alla risorsa mare,ossia la promozione di azioni volte  a valorizzare le produzioni   della pesca e dell’acquacoltura  al fine di determinare rilevanti ricadute sociali, culturali, turistiche ed economiche sul territorio.

Kyma Servizi ha in cantiere una serie di azioni di sensibilizzazione  nei confronti degli operatori della pesca  e della maricoltura sulle opportunità che i più recenti strumenti normativi offrono per rispondere ai bisogni del settore.
“È stato un anno importante per l’azienda – ha rimarcato  l’assessore Paolo  Castronovi – un anno nel  quale Kyma Servizi  ha potenziato il suo ruolo nell’ambito dei servizi municipali e ha  posto le basi del futuro dell’azienda multiservizi del Comune di Taranto grazie anche all’ottimo lavoro svolto dal cda, rispondendo in pieno alle esigenze e alle richieste del socio unico “.
Nei prossimi giorni sarà convocata una nuova assemblea per il rinnovo delle cariche sociali.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento