È un grottagliese l’uomo che ha riportato in Patria la bandiera di guerra

Condividi

La bandiera di guerra è stata riportata sul suolo italico dopo venti anni di missione in Afganistan, una missione lunga e difficile in cui i nostri militari hanno svolto un ruolo decisivo nel controllo del territorio e nella creazione delle condizioni necessarie per il mantenimento della pace in quella regione martoriata, onorando il tricolore che in questi giorni è stato riportato in patria per mano di un nostro concittadino, maggiore Mirko Ciracì, della Brigata paracadutisti  Folgore, il secondo uomo in foto partendo da destra, a cui va tutta la nostra riconoscenza ed ammirazione.

Venti anni di sudore e sacrifici hanno messo a dura prova la resistenza fisica e psicologica dei nostri uomini, nonché la grande professionalità acquisita nelle nostre forze armate che non hanno nulla da invidiare alle più potenti del mondo, soprattutto in termini di risorse umane impiegabili nei vari teatri operativi richiesti dalle necessità del momento.

Bentornato Mirko, Grottaglie è fiera di te!


Condividi

Ettore Mirelli

Avvocato, poeta e scrittore

Lascia un commento