Grottaglie, Piazza Principe di Piemonte tra degrado e abbandono, interrogazione di “Grottaglie Domani”

Condividi

Il Gruppo consiliare “Grottaglie Domani” interroga il Sindaco e chiede un urgente intervento per la Piazza e la Fontana simbolo della identità grottagliese

I Consiglieri comunali, Francesco Donatelli, Ciro Petrarulo e Antonio Delli Santi, hanno presentato al Sindaco, all’Assessore ai LL.PP. e al Presidente del Consiglio comunale una  interrogazione urgente.

A seguito della sistemazione di Piazza Principe di Piemonte – scrive il gruppo di  “Grottaglie Domani” – con la realizzazione della fontana monumentale e il parco giochi per bambini, aperta al pubblico nel maggio 2006, questa piazza è diventata il luogo privilegiato di incontro e socializzazione di grandi e piccoli oltre a sito per i più importanti eventi pubblici.

In particolare la fontana monumentale, per la sua bellezza dei giochi zampillanti dell’acqua e il richiamo alla nostra tradizione dell’arte della ceramica, ha esercitato un forte richiamo per i residenti dei Comuni vicini e per numerosi turisti che amano fotografarsi accanto ad essa. Insomma, la piazza e la fontana, sono diventati un simbolo dell’identità grottagliese.

 Purtroppo negli ultimi tempi  –  sottolineano rammaricati nel documento – si nota una situazione di forte degrado a causa della scarsa manutenzione delle aiuole, ma soprattutto perché la fontana ha cessato la principale funzione dei giochi d’acqua.”

Alla luce di quanto descritto sempre i tre di “Grottaglie Domani” chiedono al Sindaco in primis e al resto dell’Amministrazione quali siano  “le determinazioni che l’Amministrazione Comunale intende assumere per ripristinare la completa funzionalità della fontana monumentale e di Piazza Principe di Piemonte?”

Francesco Donatelli Presidente del Gruppo Consiliare “GROTTAGLIE DOMANI
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento