Avviata la raccolta differenziata alle Porte dello Ionio

Condividi

È stato avviato nei giorni scorsi il nuovo servizio di raccolta differenziata all’interno del centro commerciale “Porte dello Jonio”, in linea con quanto voluto dalla amministrazione comunale.

Kyma Ambiente, infatti, ha provveduto a fornire al Centro tutti i contenitori utili per svolgere al meglio la raccolta differenziata da parte degli esercenti all’interno della galleria commerciale, oltre ad informare la direzione dello stesso centro sulle corrette modalità di conferimento. A tal fine, è stata allestita una idonea area di raccolta nella quale sono stati ubicati oltre trenta contenitori tra Vetro, Multimateriale, Indifferenziato ed Organico. “Continua quindi il rapporto di collaborazione con la grande utenza commerciale utile per traguardare più velocemente gli obiettivi fissati dalla amministrazione Melucci in tema di percentuali della raccolta differenziata” ha dichiarato durante l’incontro con i vertici del centro commerciale il presidente di Kyma Ambiente, l’avv. Giampiero Mancarelli. “Come società vogliamo lasciare sempre un’impronta positiva nei territori in cui ci troviamo. Parliamo di business sostenibile. Questo ci permette di sviluppare dei report periodici per capire la nostra capacità di sviluppo e di selezionare e diversificare bene i rifiuti.” ha dichiarato il direttore della galleria, Mauro Tatulli. A margine dell’incontro l’avv. Mancarelli ha ricordato come con la differenziata il rifiuto diventi una risorsa. Motivo per cui verrà presto installato anche presso questo centro commerciale, così come già avvenuto lo scorso dicembre all’interno del parcheggio pubblico di via Anfiteatro, un’Ecobox, una macchina mangia plastica che permetterà ai clienti di avere immediatamente dei buoni spesa da utilizzare subito in cambio di bottiglie di plastica che potranno conferire all’interno della stessa macchina.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento