BRT, via libera ai 130 milioni stanziati per la “linea blu”

Condividi

L’amministrazione Melucci ha approvato, con delibera di giunta, lo schema di convenzione tra il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili e il Comune di Taranto, regolante il finanziamento per assicurare la realizzazione della “linea blu” delle BRT.
Si tratta di un passaggio centrale dell’iter, perché con la convenzione si autorizza la spesa di 130 milioni di euro in favore dell’ente per la realizzazione della prima linea del sistema di mobilità elettrica “Bus Rapid Transit”, che collegherà il quartiere Tamburi a Talsano attraversando la città, integrandosi con le previsioni del “Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile”.
«Vogliamo dare una nuova mobilità alla nostra città – le parole del sindaco Rinaldo Melucci –, che sia sostenibile, fruibile e si coniughi con i molti progetti di riqualificazione che sono in corso. Lo stiamo realizzando, trasformando Taranto in una vera città europea».
 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento