SALENTO BOOK FESTIVAL. Domani Erica Mou ad Aradeo e sabato Gioia Bartali a Tuglie

Condividi

La rassegna itinerante che quest’anno coinvolge dieci comuni della provincia di Lecce, prosegue fino a fine agosto ospitando complessivamente 50 autori nei borghi dell’entroterra e della costa, tra piazze, castelli, vicoli, palazzi e belvedere sul mare, dall’Adriatico allo Ionio

LECCE – Si sono riaccese le luci sulla cultura e sui suggestivi palcoscenici che ospitano La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori, nelle piazze, le corti, i castelli, i palazzi e quest’anno persino belvedere sul mare, dei dieci comuni della provincia di Lecce coinvolti nell’undicesima edizione del “Salento Book Festival”, la rassegna letteraria itinerante organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, ideata e diretta dal giornalista e autore TV Gianpiero Pisanello.

Aradeo, Castro, Corigliano d’Otranto, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò, Parabita, Tricase e Tuglie diventano salotti per lettori e lettrici di tutte le età, desiderosi di ascoltare dal vivo gli scrittori e le scrittrici più amati, ma anche personalità del mondo del giornalismo, della musica, dello spettacolo, di radio, televisione e web, dopo i lunghi mesi di restrizioni pandemiche e di incontri in streaming.

Il festival prosegue venerdì 30 luglio con l’appuntamento alle 20.30 nell’Anfiteatro “Pino Zimba” Villa Comunale di ARADEO. Sarà la volta di ERICA MOU che presenta il libro “Nel mare c’è la sete” (Fandango Libri). In un romanzo che lega un tono leggero a una sconcertante franchezza, Erica Mou demolisce la retorica zuccherosa delle relazioni d’amore e racconta come dietro ogni coppia perfetta possa nascondersi un doppio fondo inaspettato.

Maria e Nicola sono una coppia rodata, lui pilota di aerei, cuoco e genero perfetto (per quanto esprima la sua ansia in dolori notturni che gli stringono il corpo), lei un po’ meno perfetta, una di quelle donne che in borsa non trovano mai nulla e che, soprattutto, molti anni prima ha ucciso Estate, sua sorella. La famiglia di origine si è strutturata intorno a questo lutto, il padre ha smesso di andare in ufficio, la madre si è sforzata di avere rapporti con lei, la figlia rimasta. Dopo aver passato anni a vivacchiare senza uno scopo, dopo il classico periodo a Londra, Maria ha messo su un eccentrico negozio: i clienti vanno da lei perché pensi e compri per loro regali importanti per persone che lo sono altrettanto. Il suo lavoro consiste nel confezionare l’amore e l’affetto con un bel fiocco, per chi non ha il tempo di farlo. La vita di Maria però, sempre in bilico, un giorno si incrina definitivamente: in ventiquattro ore, il tempo di quattro pasti, ha un negozio che non vuole, un compagno che non riesce a lasciare, e una scoperta che la porterà a riconsiderare tutto ciò che la circonda.

Erica Mou è una cantautrice pugliese, classe 1990. Nel 2012 arriva seconda al Festival di Sanremo, nella categoria giovani, vincendo il Premio della Critica Mia Martini. È candidata ai David di Donatello 2014 per la migliore canzone originale. Attualmente vive a Tolosa e sta lavorando al suo sesto album in studio. Nel mare c’è la sete è il suo primo romanzo

 

Sabato 31 luglio nei Giardini del Museo della Civiltà Contadina di TUGLIE alle 20.30 GIOIA BARTALI presenta il libro scritto dal padre Andrea dal titolo “Gino Bartali, mio papà” (TEA).

Abbiamo letto centinaia di pagine indimenticabili che hanno celebrato uno dei campioni più rappresentativi del Novecento. Le grandi imprese, i trionfi, Giro d’Italia o Tour, come quello del ’48 che, nei giorni dell’attentato al segretario del Pci Palmiro Togliatti, “salvò” l’Italia dal rischio di una guerra civile, l’amicizia/rivalità con Fausto Coppi. Ma solo attraverso gli occhi di un figlio poteva essere rivelata una biografia che va oltre l’immagine pubblica del personaggio, dando la possibilità di accostarsi e intravedere, dietro quegli eventi, le emozioni e i sentimenti che li precedevano o li accompagnavano. Lo scenario allora si allarga alla profondità dei rapporti familiari, al legame complice con la compagna di una vita, al suo modo di intendere l’amicizia, ai grandi dolori privati. E ancora, all’impegno nel sociale e nella politica, alla fede, che fu ispirazione di un sentimento intimo, di una generosità verso gli altri sempre vissuti sotto il segno del riserbo, lontano dall’applauso del mondo. E lo sguardo del figlio fissa anche istantanee gustose su rituali domestici e aneddoti inediti, abitudini bizzarre e curiosità, consegnandoci interamente la complessità di una figura con molte sfaccettature, che possedeva prima di tutto nello straordinario spessore umano le ragioni del proprio successo. Fino al ritiro e alla vita dopo il ciclismo, una ricchissima vicenda, speciale ed esemplare insieme della storia del nostro Paese, raccontata da un testimone d’eccezione.

Prossimi ospiti del Salento Book Festival saranno Serena Dandini, Franco Arminio, Costantino D’orazio, Antonio Caprarica, Giancarlo De Cataldo, Ema Stokholma.  Sono complessivamente 50 gli autori e le autrici protagonisti del SBF che fino ad agosto si alterneranno nei borghi dell’entroterra e della costa, dall’Adriatico allo Ionio, tra antichi palazzi e gioielli del barocco, su scenari di pregio paesaggistico e storico, come ogni anno abbracciando generi molto diversi, per una proposta variegata che tocca i temi più impegnati dell’attualità, le storie personali e quelle narrate nei romanzi. Il programma completo su www.salentobookfestival.it

 

Il Salento Book Festival è finanziato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia nell’ambito del FSC 2014-2020 Investiamo nel vostro futuro – PiiiL Cultura in Puglia con il contributo di Comune di Aradeo, Città di Castro, Comune di Corigliano d’Otranto, Città di Galatina, Città di Galatone, Città di Gallipoli, Città di Nardò, Città di Parabita Città di Tricase. L’evento è patrocinato da Provincia di Lecce – Salento d’Amare, Università del Salento, Pugliapromozione – Agenzia Regionale del Turismo Ordine dei Giornalisti Consiglio Regionale della Puglia.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti, nel pieno rispetto delle normative vigenti sulla sicurezza sanitaria (obbligatorio l’uso della mascherina).

Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito www.salentobookfestival.it

Info: 348/5465650

PROGRAMMA 11° SALENTO BOOK FESTIVAL

prossime date

VENERDÌ 30 LUGLIO 2021 – Anfiteatro “Pino Zimba” Villa Comunale – ARADEO (Le)

 

ORE 20.30 

– ERICA MOU presenta il libro “Nel mare c’è la sete” (Fandango Libri) 

SABATO 31 LUGLIO 2021 – Giardini Museo della Civiltà Contadina – TUGLIE (Le)

Ore 20.30

– GIOIA BARTALI presenta il libro di Andrea Bartali “Gino Bartali, mio papà” (TEA) 

VENERDÌ 6 AGOSTO 2021 – Cortile Basilica della Madonna della Coltura – PARABITA (Le)

Ore 20.30

– SERENA DANDINI presenta il libro “La vasca del Führer” (Einaudi) 

MARTEDÌ 10 AGOSTO 2021 – Giardini Museo della Civiltà Contadina – TUGLIE (Le)

Ore 20.30

– FRANCO ARMINIO presenta il libro “Lettera a chi non c’era” (Bompiani) 

GIOVEDÌ 12 AGOSTO 2021 – Ex Complesso Monastico delle Clarisse di S. Chiara – Piazzetta Galluccio – GALATINA (Le)

Ore 20.30

– COSTANTINO D’ORAZIO presenta il libro “Mistero Caravaggio” (Piemme)

MARTEDÌ 24 AGOSTO 2021 – Cortile Basilica della Madonna della Coltura – PARABITA (Le)

Ore 20.30

– COSTANTINO D’ORAZIO presenta il libro “Vite di artiste eccellenti” (Laterza)

Ore 21.30

– ANTONIO CAPRARICA presenta il libro “Elisabetta. Per sempre regina. La vita, il regno, i segreti” (Sperling & Kupfer)

DOMENICA 29 AGOSTO 2021 – Atrio interno dell’ex Episcopio – Via Duomo – GALLIPOLI (Le)

Ore 20.30 

– GIANCARLO DE CATALDO presenta il libro “Il suo freddo pianto. Un caso per Manrico Spinori” (Einaudi)

AGOSTO 2021 – Cortile Basilica della Madonna della Coltura – PARABITA (Le)

Ore 20.30 

– EMA STOKHOLMA presenta il libro “Per il mio bene” (HarperCollins)

AGOSTO 2021 – Piazza Pisanelli – TRICASE (Le)

Ore 20.30 

– EMA STOKHOLMA presenta il libro “Per il mio bene” (HarperCollins)

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento