Trasporto scolastico, M5S: indispensabile essere pronti per settembre. Regioni intensifichino impegno

Condividi

Nel corso delle audizioni sul trasporto scolastico, abbiamo ribadito che in un momento così delicato dell’emergenza sanitaria, in cui la ripartenza va bilanciata con la necessaria prudenza, è fondamentale arrivare pronti alla data di riapertura delle scuole, per garantire a studentesse e studenti di poter frequentare in sicurezza le lezioni nelle aule scolastiche”. Lo afferma Emanuele Scagliusi, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti alla Camera.

 Dalle audizioni è emerso l’impegno del comparto del Trasporto pubblico locale e dei comuni per assicurare la ripartenza delle lezioni, mentre resta l’incognita delle Regioni, che non hanno preso parte all’audizione, e del coordinamento con il Ministero dell’Istruzione – continua Scagliusi – Abbiamo ricevuto rassicurazioni sull’efficiente utilizzo dei fondi aggiuntivi stanziati dai Governi Conte Bis e Draghi ed è stata evidenziata l’utilità dei tavoli di coordinamento presso le prefetture, che però non sono ancora stati riconvocati in vista del nuovo anno scolastico”.

 Dalle associazioni è giunta, poi, la richiesta di ricorrere al green pass per i mezzi commerciali a lunga percorrenza, aumentando contestualmente la capacita degli stessi fino al 100%. E ha riscosso consenso la proposta del Movimento 5 Stelle di utilizzare mezzi di trasporto esclusivamente dedicati a studentesse e studenti della scuola secondaria e di estendere anche al settore scolastico l’uso del voucher taxi” conclude Emanuele Scagliusi (M5S).

Emanuele Scagliusi-M5S
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento