Si chiude domani la settima edizione di “LECCE PIZZA VILLAGE”, la cinque giorni dedicata alla migliore pizza artigianale

Condividi

Si chiude domani, domenica 8 agosto, la settima edizione di “LECCE PIZZA VILLAGE”, la cinque giorni dedicata alla migliore pizza artigianale che ha già richiamato nella centralissima piazza Mazzini migliaia di salentini e turisti. Protagonista dell’evento gastronomico, organizzato dall’agenzia Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro con il sostegno della Regione Puglia e con il patrocinio del Comune di Lecce e di Confcommercio Lecce, è come sempre il gusto della pizza tradizionale, realizzata con le migliori materie prime dall’ormai rodata grande squadra di pizzaioli salentini e campani del Lecce Pizza Village, cotta nei dieci forni a legna allestiti per l’occasione nel cuore di Lecce.

Marco Paladini

Ha funzionato anche quest’anno, infatti, la proposta dell’inedito “gemellaggio” tra Salento e Campania, più precisamente tra maestri pizzaioli salentini e colleghi partenopei, al fine di promuovere e valorizzare le rispettive tradizioni, la qualità degli ingredienti e le tecniche usate nella preparazione. La manifestazione vede all’opera in particolare il gruppo Maestri Pizzaioli Gourmet Salentini (Mpgs) di Confcommercio Imprese Lecce guidato da Marco Paladini e quello del Master Pizza & Street Food Vesuviano diretto da Luigi Pirozzi.

Immancabile anche la postazione Gluten free con pizza e birra senza glutine, con un forno a legna dedicato.

Come tutte le sere, la pizza si degusta a suon di musica. Oggi, sabato 7 agosto, è la volta di Antonio Ancora Acoustic Live Project: vincitore della prima edizione di x Factor con gli Aram quartet, presenta il suo nuovo progetto acustico accompagnato da Silvia Boccadamo alle chitarre, Marco Calignano al basso e Federico Laganà alle percussioni. Domani, domenica 8 agosto, toccherà agli Accasaccio, band salentina con esperienza già maturata nei maggiori festival musicali pugliesi, in numerosi concerti in tutta Italia e, due anni fa, alle selezioni di XFactor. Attualmente sono al lavoro sui nuovi brani, sperimentando sonorità moderne ed elettroniche che anticipano il loro primo Ep.

Dalle ore 19, come tutte le sere, anche “Radio Pizza Village” con gli speaker radiofonici Alessia Cuppone e Roberto Del Sole sempre pronti ad interagire con il pubblico e a tenere il ritmo della serata.

Lecce Pizza Village nasce come approfondimento di Agrogepaciok – Salone nazionale del food & beverage di qualità organizzato dall’agenzia Eventi Marketing & Communication – ed in particolare del Forum Pizzeria, incentrato sulla promozione dell’arte della pizza. Nel corso della manifestazione, infatti, si svolgono anche forum tematici a cura del gruppo Mpgs che, grazie al confronto con la tradizione partenopea, promuove la cultura del mangiare sano nel mondo della pizza. Non mancano focus sulle differenze riguardanti il tipo di impasto e di lavorazione, nonché di cottura (molto veloce per la pizza napoletana, più lenta e blanda per quella salentina).

L’evento si svolge nel rispetto delle misure anti-Covid secondo la normativa vigente. L’organizzazione garantisce un’accurata suddivisione degli spazi e un’attenta gestione dei flussi dei visitatori.

Apertura ore 19. Ingresso libero. Info e aggiornamenti sulla pagina Facebook e Instagram “Lecce Pizza Village” e al numero 0832 457864.

Lecce Pizza Village conferma anche quest’anno la presenza di importanti partner leader nazionali nel loro settore di riferimento, come Molino Polselli, fra i principali molini italiani, Delizia Spa, storico caseificio di Noci, Novaterra Zeelandia, per la farina senza glutine, insieme a Birra Peroni e Valves, azienda leader nella produzione di software gestionali per aziende, e agli sponsor tecnici Ghs Salento Food Service, Cursano Distribuzione, Fernando Pensa e Isolp.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento