Calici spiaggettini sotto le stelle. Domani la Puglia in un bicchiere per la notte di San Lorenzo

Condividi

Sorseggiare vino con i piedi nella sabbia e le stelle a illuminare la serata: la notte di San Lorenzo sarà indimenticabile presso “La Spiaggetta Club” in Contrada Morroni Nuovi-Marina di Taranto (Isola Amministrativa).

Domani, martedì 10 agosto, a partire dalle ore 21, arriva “Calici Spiaggettini sotto le stelle. La Puglia in un bicchiere”, un evento che rientra nell’Orfeo Summer Festival, organizzato in collaborazione con  l’Amministrazione Comunale di Taranto, l’Associazione Italiana Sommelier, il Teatro Orfeo e Programma Sviluppo.

«L’evento è fortemente voluto dopo il grande riscontro di pubblico dello scorso anno – hanno raccontato i fratelli Luciano e Adriano Di Giorgio – e il richiamo anche turistico è l’obiettivo dell’iniziativa. Vogliamo far conoscere la Puglia “da assaggiare”, valorizzando il bene primario, il nostro unico mare cristallino, futuro del nostro territorio. Ringraziamo l’Amministrazione Comunale partner dell’evento e Programma Sviluppo, sempre vicini a sostenere le iniziative promozionali per Taranto». L’evento vuole dare lustro al territorio tarantino, in particolare alla Puglia Enologica. La rassegna enogastronomica che racchiude il meglio dell’espressione Enoica territoriale, vedrà in una sola serata la possibilità di fare un tuffo nel bicchiere di tantissime cantine di terra nostra, che spazierà dalle bollicine rigorosamente di Puglia ai vini autoctoni bianchi e rosati, tutto rigorosamente “On the Beach”. «La manifestazione è alla sua seconda edizione – ha specificato lo chef de La Spiaggetta Club Fabio Casto, l’ideatore di “Calici Spiaggettini” assieme ai fratelli Di Giorgio – e al centro c’è la Puglia con il suo panorama di vini. Ci sono anche le bollicine, novità del territorio, i nostri vini spumantizzandoli offrono notevoli espressioni di freschezza. Per aiutare un settore in difficoltà a causa del Covid, i fratelli Di Giorgio hanno scelto di comprare i vini dalle aziende e di non richiederli in omaggio, un gesto per superare il momento difficile. Non poteva esserci migliore location della Spiaggetta, la manifestazione si terrà sulla sabbia, ci sarà un sommelier per ogni azienda che spiegherà le caratteristiche del vino in degustazione e i vini saranno somministrati dall’Associazione Italiana Sommelier. Ognuno potrà degustare nel proprio calice, che potrà portare a casa come ricordo della serata, oltre ad essere una ulteriore certezza sanitaria. Preparerò un primo piatto tipico della nostra terra: i cavatelli con le cozze, che ci rappresentano in tutto il mondo».

La manifestazione vedrà coinvolte oltre venti cantine tutte legate al territorio pugliese: San Marzano, Albea, Sociale di Lizzano, Trullo di Pezza, Masseria Cicella, Produttori Vini, Cantele, I Pastini, Claudio Quarta, Varvaglione, Cantine Spelonga, Terrecarsiche 1939, Paololeo, Cantine Di Gioia, Re Dauno, Colli della Murgia, D’Araprì, Leone de Castris, Apollonio, Tinazzi, Conti Zecca, Vetrere, Pisan Battel, Cardone, Azienda Agricola Fabiana e Taurino.

L’ingresso alla serata sarà libero mentre per partecipare alle degustazioni si pagherà un ticket di 20 euro a persona. Il biglietto comprenderà cinque degustazioni e il primo piatto dello chef. Ci sarà anche la possibilità di ulteriori ticket di degustazione al costo di 5 euro per altre 3 degustazioni.

Nel corso della serata sarà aperta l’area ristorazione.

Per informazioni: 3397009422.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento