Castellanete Marina: un arresto per spaccio di droga

Condividi

I Carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina hanno arrestato un 29enne, extracomunitario, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, durante un mirato servizio finalizzato all’intensificazione dei controlli nelle località balneari, hanno bloccato il prevenuto mentre stava cedendo dello stupefacente a due giovani. L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 6 gr di hashish, 8 compresse di  Rivotril (benzodiazepine) da 2 mg e della somma in contate di € 10,00 euro, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’ attività illecita di spaccio.

Nel medesimo contesto, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Taranto un 28enne della provincia di Bari, perché trovato in possesso di 20 gr. di hashish.

Inoltre, sono stati segnalati alla Prefettura di Bari, per uso non terapeutico di stupefacenti, 5 soggetti, perché trovati in possesso di complessivi 6 gr di marijuana, 0,6 gr di hashish e 0,2 di cocaina.

Lo stupefacente, sequestrato, verrà analizzato nei prossimi giorni dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto. Il 29enne, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento