Sospensione temporanea per guasto macchinario Linac radioterapia: chiarimenti

Condividi

In riscontro alle note apparse a mezzo stampa sul macchinario Linac per la radioterapia sito presso il Moscati, Asl Taranto precisa quanto segue:

“La mattina dello scorso lunedì 9 agosto, al momento della accensione, i sistemi di controllo della macchina segnalavano alcuni errori di funzionamento che ne impedivano l’utilizzo clinico. È stata subito allertata l’assistenza tecnica che è potuta intervenire solo nel tardo pomeriggio. I tecnici intervenuti non hanno potuto prevedere la durata del fermo macchina in quanto si trattava di un guasto complesso, che è stato risolto all’80% nella serata di giovedì 12 agosto. Oggi la macchina è di nuovo operativa per la quasi totalità dei trattamenti. Alcuni di questi, particolarmente complessi, sono in corso di trasferimento sulla Tomoterapia che è sempre stata funzionante. Caso per caso, in funzione del tipo di patologia, si valuterà se prolungare il trattamento radioterapia di una o due sedute per compensare il ritardo nel completamento della schedula radioterapica prevista. Ci scusiamo con l’utenza per il disagio unicamente dovuto alle problematiche tecniche prima ricordate”. ( foto di copertina il Dg Rossi)

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento