Le parole del Consigliere Angelo Di Lena sulla movida notturna di Ferragosto sul Litorale Jonico

Condividi

“Lo scorso anno diverse persone sono state portate via da ambulanze, soprattutto ragazzi, giovani, visibilmente “provati” dai festeggiamenti del Ferragosto in spiaggia.

Uno di questi, addirittura privo di conoscenza, lo hanno soccorso dei coetanei che lo hanno trovato disteso nella sabbia, incosciente.

Quest’anno la situazione si ripeterà?

A questo aggiungiamo l’emergenza Covid, il mancato rispetto del distanziamento sociale, le regole confuse dettate dalle istituzioni !

L’ho chiesto li scorsi anni , e lo ribadisco quest’anno: occorre un maggiore controllo della situazione in via generale.

Il litorale di Pulsano si trasforma in una tendopoli a cielo aperto, senza alcun rispetto del distanziamento sociale imposto dalla normativa nazionale e delle regole di civile convivenza.

Mi auguro che quest’anno possano essere previsti dei punti di primo soccorso in loco, o comunque destinare alcune ambulanze all’intervento immediato qualora ce ne fosse bisogno.

Ai ragazzi, infine, rivolgo un umile invito a divertirsi sempre con modo, senza il bisogno di esagerare, o di arrivare a situazioni che potrebbero essere pericolose.

Tuteliamo le nostre spiagge, tuteliamo l’ambiente, tuteliamo noi stessi. Divertiamoci, con rispetto reciproco. In ballo c’è il nostro futuro!”

Buon Ferragosto a tutti! ☀️

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento