Ferragosto nel Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie per la Ministra Fabiana Dadone

Condividi

La Ministra per le politiche giovanili, in quota cinque stelle nel Governo Draghi, cogliendo l’invito del parlamentare locale Gianpaolo Cassese, infatti, ha trascorso la vigilia di ferragosto nella famosa città della ceramica.

Ad accompagnare la Ministra Dadone tra le botteghe figuline, oltre l’on. Cassese, c’erano Antonio Vinci e Simone Mirto in rappresentanza del gruppo locale del Movimento 5 Stelle.

Dal giovanissimo e abile ceramista Carriero, alla nota bottega di Enza Fasano, passando per le incantevoli opere di Francesco Fasano, fino ai lavori di Mimmo Vestita e ai suoi suggestivi racconti, l’attenzione della Dadone è stata letteralmente rapita. Una passeggiata informale, accompagnata dalla famiglia, ma anche un’occasione per approfondire con i ceramisti incontrati alcune importanti tematiche che l’on. Cassese sta seguendo con l’Intergruppo parlamentare per le città delle ceramiche, come la formazione e il reinserimento dei giovani nelle botteghe. Temi che rientrano anche nelle competenze della Ministra di origine tarantina.

Presso l’esposizione in via Crispi del prof. Francesco Fasano, il gruppo è stato raggiunto dal Sindaco Ciro D’Alò che ha omaggiato la Ministra Dadone con un cadeau in ceramica, spiegandole il lavoro di valorizzazione di questo importante comparto produttivo e artistico. In serata, la Ministra ha incontrato il gruppo grottagliese del Movimento 5 Stelle presso Casa Merini per un brindisi di ferragosto.

Antonio Vinci

Organizer del Movimento 5 Stelle Grottaglie

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento