APERTAMENTE di Paco Vinci – La stanza dei bottoni

Condividi

La politica, quella vera, quella delle decisioni che la gente non conosce mai o che volutamente non si fanno conoscere, non è quella che si vede sui giornali, nelle televisioni o nei post di facebook. Su quei canali d’informazione si fanno passare solo le cose di poco conto, quello che vogliono farci conoscere, le foto delle cose spicciole.
Le decisioni importanti, al contrario e quasi sempre, non sono prese nemmeno alla presenza di tutti ma solo alla presenza di pochi, quei pochi che credono sempre di essere i soli furbi a capire, a dover sapere, a dover decidere.
Ciò accade a Roma come nei piccoli paesi perché, purtroppo, la furbizia la prepotenza e l’arroganza non hanno confini territoriali.
Queste situazioni durano fino a quando quelli che non devono sapere, quelli che non devono decidere, quelli che (secondo chi si crede più furbo) devono DIRE SEMPRE E SOLO SI non scoprono gli atteggiamenti meschini degli altri. A quel punto, come accade anche nelle migliori amicizie, si rompe il legame di fiducia, calano le maschere, si “scoprono gli altarini” e, a volte, in politica qualcuno

Davide Roselli
Consigliere comunale
Carosino

presenta dimissioni.

Al contrario, sarebbe così bello il mondo se quelli che pensano di essere furbi sapessero che anche gli altri sono in grado di capire, capire sia le situazioni che gli atteggiamenti delle persone. Ma questa è pura utopia perché, purtroppo, la mamma di quelli che si credono furbi è sempre incinta, proprio come si dice della mamma degli stupidi.
A proposito di dimissioni, ma questo non c’entra nulla con quanto detto sopra, cogliamo l’occasione per informare la cittadinanza che il Consigliere Davide ROSELLI nelle settimane scorse ha presentato le sue dimissioni al suo Sindaco relativamente alle deleghe che gli erano state affidate, rappresentando che porterà avanti il suo mandato elettivo da consigliere semplice.
 

Condividi

Lascia un commento