Il Buongiorno di Pina Colitta. Dimentico me stesso

Condividi

Il mio buongiorno con una innocente dimenticanza: se stessi.

Succede spesso, ad esempio, nelle nostre relazioni, di coppia e non solo, di dimenticarsi di sé stessi. Spesso si entra nella convinzione certa che fare sacrifici o fare qualcosa che l’altra persona si aspetta da noi, sia la strada giusta da percorrere, anche a costo di fare del male a noi stessi; insomma come se fosse l’unico modo per stare bene con il partner, con i nostri amici o con i nostri familiari.

Ma quando mai ! Intanto non solo non saremo felici con noi stessi, ma probabilmente non riusciremo nemmeno a creare relazioni sane e durature. Mai dimenticarsi di se stessi perché questo atteggiamento potrebbe spesso sfociare in veri e propri problemi, non solo psicologici ma anche fisici. Pensare solamente alle necessità altrui e dimenticare le proprie può provocare ansia, frustrazione o vere e proprie somatizzazioni. E’ una falsa convinzione che anche quando le nostre settimane si riempiono di impegni di qualunque tipo, senza avere tempo da dedicarci, nemmeno qualche minuto per il “dolce far niente”, sia doveroso semplicemente perché incombe una necessità altrui che ha la precedenza. E ciò è facile comprenderlo quando arriva la sera e ci sentiamo senza energia, insoddisfatti e con la sensazione di non aver fatto niente di importante durante il giorno.

“Il compito principale nella vita di ognuno è dare alla luce se stesso”

Erich Fromm

 

 

Condividi

Lascia un commento