Premio Santa Teresa di Calcutta a Castellaneta il 4 settembre 2021

Condividi

Castellaneta – Salviamo l’Umanità dalla prepotenza!

Dopo quasi due anni di pandemia, disordini, notizie spazzatura, e la situazione afgana che si è venuta a creare la Comunità Itinerante L’Incontro di Castellaneta, presente sul territorio da cinquantadue anni, dopo una riflessione, con padre Gregorio Di Lauro, parroco della chiesa Santi Francesco e Chiara, è stata organizzata la santa messa per il giorno di Santa Teresa di Calcutta da celebrare vicino alla statua a Lei dedicata.

Nel ricordare la Sua opera, è venuto subito un segno di rifiuto di una realtà sociale che non rispecchia la verità.  La società, è vittima di pochi arroganti che forti dell’arma che possiedono, compiono violenze inaudite, mentre l’Umanità cresce grazie a tante persone di buona volontà che normalmente fanno il loro dovere.

Una donna, minuta, diventa una delle persone più potenti del mondo, con quale arma? L’amore.

Il rifiuto della Comunità Itinerante L’Incontro è una presa di ribellione per un cambiamento: fornire alla maggior parte dei cittadini l’arma dell’amore. Come? Testimonianze d’amore che circolano in silenzio senza pretese.

Ecco il Premio Santa Teresa di Calcutta che parla d’affetto: l’amore, come la luce, l’acqua, il pensiero, non ha confini.

La Comunità Itinerante L’Incontro ha individuato gli esempi di dovere amorevole che hanno caratterizzato questo lungo periodo della pandemia: medici, comunicazione, ordine pubblico, scuola, persone che hanno combattuto, con l’arma dell’amore.

Questa riflessione deve diventare una epidemia della riconciliazione; una riconciliazione che incomincia con la santa messa nella Chiesa Santi Francesco a Chiara.

Alle ore 17.00 del 4 settembre 2021 c’è il raduno dei premiati presso il monumento di Santa Teresa di Calcutta adiacente all’Anfiteatro comunale.

Alle ore 17.30 viene celebrata la santa messa nella Chiesa Santi Francesco e Chiara celebrata da S.E.R. Mons. Claudio Maniago, Vescovo della Diocesi di Castellaneta; a seguire la cerimonia di assegnazione del Premio Santa Teresa di Calcutta con gli interventi di Damiano Ottomanelli (Presidente della Comunità L’Incontro), Padre Gregorio Di Lauro (Parroco della Chiesa Santi Francesco e Chiara), Giovanni Gugliotti (Sindaco di Castellaneta), coordinata da Nicla Pastore.

I premiati sono l’Arma dei Carabinieri (Compagnia di Castellaneta) per l’ordine pubblico, Walter Baldacconi (Direttore Responsabile Studio 100 TV) per la comunicazione, dott. Michele Conversano (Direttore della prevenzione ASL TA) per il coordinamento attività vaccinale anti-covid, prof. Orazio Del Monaco (maestro ceramista) autore del monumento a Santa Teresa di Calcutta, prof. Carmine Montemurro (insegnante) per la scuola.

 

Condividi

Lascia un commento