Corsi di laurea per la professione infermieristica

Condividi

Galante (M5S): “Lavoro in sinergia tra Regione, Università e OPI per migliorare offerta formativa e arrivare a 2000 iscritti nei prossimi anni”

Si è tenuta ieri mattina una nuova riunione del tavolo di confronto tra Regione, Atenei e OPI Puglia sui corsi di laurea per la professione infermieristica attivati dalle università pugliesi in convenzione con la Regione Puglia.

“Dopo l’istituzione del tavolo lo scorso giugno dichiara il consigliere del M5S Galante presente all’incontro oggi si è partiti dall’analisi della situazione attuale di tutti i corsi, realizzata dall’OPI, per un confronto costruttivo sui punti di debolezza. L’obiettivo comune a cui stiamo lavorando tutti insieme è quello di incrementare e migliorare l’offerta formativa in modo uniforme su tutto il territorio regionale, in modo da avere gli standard previsti dall’ANVUR da un punto di vista didattico, organizzativo e strutturale. I posti di immatricolazione sono passati dai 595 dello scorso anno accademico ai 690 dell’anno accademico 2021-2022. L’obiettivo è arrivare nei prossimi anni ad un’offerta complessiva di 2000 posti complessivi, e per farlo occorre un cronoprogramma dettagliato in modo da superare tutte le criticità rilevate. Per questo a breve verrà convocato un nuovo incontro alla presenza dei direttori generali delle ASL, in cui verranno analizzate l’applicazione delle convenzioni tra Università e Regione per ogni singolo polo, per arrivare insieme a scrivere impegni precisi per un modello unico di gestione dei singoli corsi di laurea. Per quello che riguarda il corso di laurea in scienze infermieristiche a Taranto, l’Università di Bari ha garantito il massimo impegno per risolvere la situazione segnalata dall’OPI provinciale e sono pronti investimenti per far fronte alle criticità strutturali evidenziate. Serve lavorare in sinergia per migliorare i corsi di laurea, in modo da risolvere il problema cronico della carenza di infermieri nella nostra regione e poter così attuare il modello di sanità territoriale per cui lavoriamo da anni”.

Marco Galante Consigliere Regione Puglia (M5S)
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento