Massafra: il cane Fighter fiuta la droga

Condividi

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Massafra, unitamente a colleghi della locale Stazione e del Nucleo Cinofili di Modugno hanno arrestato, nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, M.O., 34enne pregiudicato del posto.

I militari, durante una perquisizione domiciliare eseguita presso all’abitazione del 34enne, hanno rinvenuto nella disponibilità di quest’ultimo un borsello contenente un panetto di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di circa 100 grammi, un bilancino di precisone ed un taglierino utilizzati per il taglio, il confezionamento e la pesatura della droga.

Durante l’attività, grazie all’infallibile fiuto del cane “Fighter”, in una scatola nascosta sul terrazzo, veniva rinvenuto altresì un altro panetto di hashish sempre dal peso di circa 100 grammi.

Il 34enne, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento