Il Casalini di San Marzano in primo piano nazionale con le celebrazioni su Dante “Dante con noi” dal 20 ottobre

Condividi

L’Istituto Casalini di San Marzano, in occasione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, organizza due mesi con “Dante è sempre con noi” con la prima assoluta il 20 ottobre prossimo

Dante punto centrale per conoscere, approfondire e valorizzare la cultura italiana a San Marzano grazie all’Istituto scolastico “Casalini” di San Marzano di San Giuseppe (TA) diretto da Maria Teresa Alfonso.

Infatti, in  occasione della 21 Settimana della Lingua Italiana nel Mondo dedicata a “Dante, l’italiano”, aderendo all’iniziativa, organizza una serie di incontri su Dante a 700 anni dalla morte con l’obiettivo di promuovere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione della lingua italiana attraverso la figura, il contesto storico e l’opera di Dante Alighieri.

L’iniziativa ha come tema centrale: “Dante è sempre con noi!”, con attività diverse e mostre su Dante in anteprima,  vede il coordinamento scientifico di Pierfranco Bruni, autore di ben 5 libri su Dante e presidente del Centro Studi Danteschi dell’Istituto Francesco Grisi.

La figura del Sommo resta centrale nella cultura contemporanea e la sua modernità è data non solo dalla “Divina Commedia”, ma anche dalle altre opere a cominciare dalla “Vita nova” sino all’attualissimo “De monarchia”.

L’Istituto Casalini che è diventato un polo culturale di eccellenza per le attività di confronto didattico e pedagogico, non solo in Puglia, con Dante porta sulla scena il ruolo che i processi linguistici e poetici, oltre che antropologici e letterari e artistici, hanno determinato le civiltà nei loro eterogenei passaggi epocali.

“Dante resta fondamentale non solo nella scuola ma anche nella vita, ha sottolineato la Dirigente Maria Teresa Alfonso, e proprio per questo proporlo, avvalendosi di Pierfranco Bruni, nel nostro tempo significa realizzare delle comparazioni tra culture nella storia e lungo il viaggio di generazioni. Il Casalini ha fissato una serie di appuntamenti che partiranno con un primo incontro il prossimo 20 ottobre proprio all’interno della Settima della Lingua Italiana nel Mondo”.

Gli incontri che occuperanno sia ottobre che novembre avranno luogo nel Salone Polifunzionale e vedranno la partecipazione di allievi e docenti che accompagnano il viaggio dantesco, e si concluderanno a metà novembre con una prolusione generale sulla figura di Dante oggi.

 

Condividi

Stefania Romito

Stefania Romito è giornalista radiotelevisiva e scrittrice.

Lascia un commento