Volley Club Grottaglie: la stagione inizia con un ko

Condividi

È tutto fuorché buona la prima del Volley Club Grottaglie in Serie B. Al Pala Florio i granata soccombono per 3-0 con parziali molto netti (25-14; 25-14; 25-15) a favore dei padroni di un’ottima M2G Green Bari, squadra candidata a lottare per la promozione diretta in Serie A3.

Un gran peccato per la compagine della Città delle Ceramiche, partita benissimo nel primo set, scappando sul 9-12 e costringendo il coach dei padroni di casa a fermare immediatamente la gara. Purtroppo, da quel momento, qualche interruttore in casa Volley Club si è spento e la gara si è trasformata in un soliloquio dei padroni di casa in maglia biancorossa. A pesare sul tabellino i tanti errori commessi dal Grottaglie, apparso in difficoltà nella fase di muro – difesa.

Il commento del Presidente del Volley Club, Ciro Carlucci:” C’è rammarico perché avevamo approcciato la gara nel migliore dei modi, dopo siamo stati vittima di qualche disattenzione. Siamo una squadra nuova per la categoria e ci sta pagare contro squadre che presentano organici più esperti di noi e con ambizioni completamente differenti. Ci dispiace aver esordito così in campionato ma so che i ragazzi già dalla prossima gara mostreranno cosa sono davvero in grado di fare”.

Nel prossimo turno il Volley Club Grottaglie esordirà in casa contro l’Andria, domenica 24 alle 19:30.

M2G GREEN BARI 3-0 VOLLEY CLUB GROTTAGLIE (25-14, 25-14, 25-15)

Bari: Parisi 3, Petruzzelli 14, Ciavarella 12, Grassano 5, Di Gregorio 7, Giorgio 4, Rinaldi (L1). A disp: Ruggiero, Chiarelli, Lomurno, De Gennaro, Incampo, Marrone, Verroca (L2). All. Beppe Spinelli

Grottaglie: Balestra 1, Amato 3, Strada 9, Ristani 5, Antonazzo 9, Giosa 4, De Sarlo (L1),  Bartuccio, Buccoliero 4. A disp: Argentino, Carlucci, Cernic, Manigrasso (L2).

All. Pasquale Azzaro

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento