CronacaInformatica e Hi TechPRIMO PIANO

Neonata Startup Pugliese porta i toelettatori Italiani nel nuovo millennio

Condividi

Pochi giorni fa il Financial Times incorona Milano capitale delle start up in Italia, ma oggi nelle nostre pagine siamo ben felici di raccontarvi una storia di successo di due giovani Imprenditori Pugliesi che con la loro straordinaria idea stanno letteralmente stravolgendo l’intero settore della Toelettatura Italiana.

Salvatore Damone, Toelettatore professionista e imprenditore seriale con oltre dieci anni di esperienza alle spalle nato e cresciuto a Grottaglie (Taranto) e Filippo Pagano, Dottore Magistrale in Ingegneria Informatica, nato a Mesagne (Brindisi) e formato proprio nella Città Regina delle start up, Milano.

Filippo Pagano

Due giovani imprenditori Pugliesi molto qualificati, che unendo le proprie forze hanno dato vita ad una vera e propria rivoluzione nel settore della toelettatura.

L’intuizione parte proprio da Damone, nel periodo più buio per le imprese Italiane, il LockDown Nazionale. In questo periodo le imprese erano ferme, le città congelate e tutto si muoveva solo tramite Booking Online.

Supermercati, Farmacie, Ristoratori, Barbieri, Estetiste fino ad arrivare alla Pubblica Amministrazione in questo periodo si sono immediatamente attrezzati per sfruttare al meglio le nuove tecnologie e per limitare i danni e limitare le perdite.
Lo smart-working in questo momento storico è diventato realtà e il mondo del booking online ha avuto un’accelerata impensabile solo pochi mesi prima.
Così da una joint venture fra il Toelettatore Salvatore Damone e l’Informatico Filippo Pagano nasce ToelettAPP.

Prima di ToelettAPP era impensabile per un Toelettatore pensare di inserire nella propria attività un sistema di prenotazione online, facile veloce e soprattutto fruibile da ogni cittadino, anche il meno informatizzato.

Con ToelettAPP ogni cittadino può prenotare l’appuntamento con il proprio toelettatore comodamente da casa sua, evitando in questo modo assembramenti nei pressi della toelettatura stessa.

Dopo un periodo di rodaggio all’interno della Toelettatura del Damone, ToelettAPP è stata presentata all’intera settore su scala Nazionale.

Il successo non è tardato ad arrivare, attualmente ToelettAPP conta più di 1000 installazioni in tutta Italia, e si prepara per diventare lo strumento definitivo per gestire a tutto tondo un attività delle più classiche e manuali, la Toelettatura.

“Potevamo lamentarci della crisi, della pandemia, dei ristori che non arrivavano, ma invece abbiamo deciso di fare la differenza, per noi e per tutto il settore della Toelettatura Professionale. Quando siamo stati contattati dalla Romana Silvia Vichi, Toelettatrice, Maestro, e Giudice di fama Mondiale abbiamo capito che la nostra idea è stata vincente e che stavamo per fare la storia nel settore della Toelettatura.

Oltre alla Vichi, Regina indiscussa dell’Asian Style in Italia, tantissimi Toelettatori Professionisti da tutta Italia ci hanno contattato per implementare ToelettAPP all’interno delle proprie toelettature” ha dichiarato Salvatore Damone.

“In Italia per anni si è parlato delle mia amata Città solo per quanto concerne la malavita – continua Filippo Pagano – la situazione sta cambiando, oggi Mesagne è candidata come Capitale italiana della Cultura 2024.
Io nel mio piccolo sono ben felice di dare il mio contributo. Mesagne come Grottaglie hanno tanto da mostrare sia a livello storico che a livello imprenditoriale.

Come noi, tantissime start-up crescono e proliferano nel nostro territorio, questo è il passo da tenere, questo è il momento di cambiare rotta.

Confidiamo tantissimo nelle Istituzioni, i giovani e i nuovi Imprenditori vanno tutelati e accompagnati, la rivoluzione deve partire dal basso con l’aiuto di incubatori ufficiali” conclude Pagano.

La pandemia, per come l’abbiamo vissuta, è stata un vero e proprio disastro per ogni singolo cittadino Italiano, ma con onestà intellettuale bisogna riconoscere che ha dato un’accelerata unica al processo di digitalizzazione in Italia, fortemente voluto dallo Stato e dall’Europa.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento