Comparti C. Fratelli d’Italia, precursori per passione e per coerenza

Condividi

L’On. Marcello Gemmato, deputato di Fratelli d’Italia, su accorato appello ed invito specifico della locale dirigenza di FdI Grottaglie, il 7 febbraio del 2020 sottopone all’attenzione del Governo, tramite un’interrogazione, la vicenda che vede coinvolte centinaia di cittadini del comune di Grottaglie costretti a versare all’erario un’imposta IMU sui propri terreni, siti nel “comparto C”, che non appare corrispondente al loro reale valore commerciale. In particolare, chiede al Ministro dell’economia e delle finanze di voler chiarire una volta per tutte, anche alla luce della perizia effettuata dall’Agenzia delle Entrate commissionata proprio dallo stesso comune, quali siano i reali valori di quei terreni stabilendoli in conformità alla normativa vigente in materia.

Malgrado siano trascorsi ben 21 mesi da allora e malgrado le sollecitazioni parlamentari e la grancassa mediatica provocata dallo spinoso argomento, l’amministrazione D’Alò sembra immobile, priva di iniziative e ormai tristemente e colpevolmente orientata ad assestare il colpo di grazia che procurerà la definitiva rovina di intere famiglie di concittadini a cui verranno notificati gli atti di pignoramento.

VERGOGNA! Fratelli d’Italia Grottaglie è stato è e sarà sempre vicino alle famiglie del Comparto C e coerentemente con i propri principi di giustizia sociale e nel rispetto dei diritti inalienabili dei cittadini, condanna il comportamento dell’amministrazione D’Alò e dichiara la piena e totale disponibilità a portare avanti questa istanza utilizzando tutti i mezzi democratici a disposizione della Politica per la Comunità Grottagliese e pertanto sabato p.v sarà presente con una delegazione alla manifestazione organizzata dal locale Comparto C.

Tutte le forze politiche di opposizione, senza distinzione alcuna, sono pronte a dare battaglia e a organizzare presidi e sit-in coinvolgendo i mass-media e generando questa volta si, una vera e propria grancassa mediatica che metterà in luce finalmente le gravi colpe e le mancanze di questa amministrazione.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento