Aiuti a imprese e professionisti. Intermite (CasaImpresa): “Opportunità per il tessuto imprenditoriale in difficoltà”

Condividi

L’incontro tra CasaImpresa Taranto, nella persona della Presidente Francesca Intermite, e Egle Cavallo, funzionaria della Regione Puglia, è servito ad avere ulteriori notizie circa la possibilità per le imprese associate di usufruire delle opportunità messe a disposizione dalla Regione Puglia. In primis, si è parlato del bando “Custodiamo le imprese”, pensato per dare una mano alle imprese costrette a chiudere a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid con contributi a fondo perduto fino a 25.000 euro per compensare i minori ricavi. Le imprese beneficiarie devono aver conseguito, nel periodo che va dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2021, un fatturato non superiore al 70% rispetto a quello dell’anno precedente e non devono aver usufruito di altre misure tra il 2020 ed il 2021. Una opportunità per le realtà imprenditoriali che ne hanno i requisiti, e che dovranno presentare domanda entro il 9 novembre.
Informazioni utili per le piccole e medie imprese, nonché per i professionisti, sono state fornite anche con riferimento a Microprestito (sostegno a microimprese e lavoratori autonomi), Nidi (per favorire la nascita di nuove imprese) Titolo II, Capo 3 (aiuti alle PMI) e Titolo II Capo 6 (aiuti per il settore turistico).
All’incontro ha preso parte anche  Francesco Marangi, responsabile “Finanza e Controllo”, ente convenzionato con CasaImpresa per la consulenza e l’accesso al credito.

Francesca Intermite Presidente CasaImpresa  Taranto
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento