«Forza Taranto!» La coverband dei Pooh invitata da Massimo Proietto nella rubrica “Formidabili quegli anni”.

Condividi

I Palasport, lunedì 29 novembre ospiti di “C Siamo” (Raisport)

I fratelli Pier e Claudio Giuffrida, insieme con Lorenzo Ancona e Cosimo Ciniero riprendono un motivo di Facchinetti e soci. «Era il nostro piccolo sogno realizzare il video allo “Iacovone”, così ci siamo rivolti al vicesindaco e assessore allo Sport, Fabiano Marti…»

I Palasport su Raisport, lunedì 29 novembre alle 20.30 saranno ospiti del programma “C Siamo”. La coverband ufficiale dei Pooh sarà protagonista di una clip per incoraggiare la squadra rossoblù impegnata nel posticipo Juve Stabia-Taranto. Nel programma condotto da Massimo Proietto gli ospiti realizzano una clip a sostegno della squadra del cuore riprendendo motivi popolari e ricomponendone un testo in qualità di tifosi.

I Palasport, coverband ufficiale dei Pooh, non caso riprendono uno dei motivi più celebri di Facchinetti e soci, “Chi fermerà la musica”, riscrivendone alcuni dei passaggi vocali più celebri. Testo e clip, al momento top secret, saranno svelati al pubblico televisivo poco prima della gara in programma sul canale 58 (Raisport) e che chiuderà la sedicesima giornata di serie C.

Il video dei Palasport è stato realizzato all’interno dello stadio Iacovone, grazie all’interessamento di Fabiano Marti, vicesindaco e assessore del Comune di Taranto. Invece di fare riprese video con smartphone, in studio o strutture sportive, i ragazzi hanno chiesto all’Amministrazione di impegnare per un’ora il manto erboso dello stadio comunale e confezionare una clip non solo divertente, ma in perfetta sintonia con lo spirito della trasmissione a cura di Proietto.

«Il risultato è qualitativamente importante – dicono i fratelli Claudio e Pier Giuffrida, Lorenzo Ancona e Cosimo Cinieri, i Palasport – e questo grazie al vicesindaco Fabiano Marti, che ha subito soddisfatto un nostro piccolo sogno: realizzare il video all’interno della cattedrale del calcio cittadino; speriamo, ora, che anche il risultato sportivo finale possa essere utile alla classifica della squadra allenata da Giuseppe Laterza».

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento