Mesagne: oggi inaugurazionedell’Evento d’arte “Muse nel Castello – Porta della Memoria”

Condividi

MESAGNE (Br) – Questa sera, domenica 5 Dicembre 2021, alle ore 18:00, presso le Sale del Castello Normanno Svevo, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Mesagne e con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mesagne, della Regione Puglia e dell’Ordine degli Architetti di Brindisi, si svolgerà l’Inaugurazione dell’Esposizione di arti visive Muse nel Castello – Porta della Memoria.

Ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Porta d’Oriente, Brindisi in ricordo dell’artista Enzo Gabellone, Co-fondatore dell’Associazione, scomparso nel 2020, la Mostra – allestita presso le Sale del Castello Normanno-Svevo di Mesagne – ospiterà dal 5 Dicembre al 12 Dicembre 2021 opere di artisti di chiara fama nazionale e internazionale.

L’evento rientra nel Programma voluto dall’Amministrazione Comunale di Mesagne – Città Candidata a Capitale Italiana della Cultura 2024.

Tutti i giorni, dalle ore 18:00 alle ore 21:30, all’interno della mostra sono in programma incontri collaterali di danza, teatro, poesia, musica, architettura, cantastorie, coordinati da Enzo Longo (Presidente Ass.ne Porta d’Oriente) e Carmen De Stasio (Direttore Artistico e Culturale Ass.ne Porta d’Oriente):

5 Dicembre – ore 18.00: Inaugurazione Mostra alla presenza di Toni Matarrelli (Sindaco di Mesagne), Enzo Longo e Carmen De Stasio

6 Dicembre – ore 18.30: Performance di Danza “Omaggio a Modigliani” con Valentina D’Amico e Franco Miccoli

7 Dicembre – ore 18.30: “Perché l’Arte” – parlano gli artisti – Pittura, Scultura, Installazione, Fotografia, Architettura, Danza, Teatro, Canto, Poesia

8 Dicembre – ore 18.30: Poesia e Musica “Poesia ti incontrerò sempre” con Pierfranco Bruni (Poeta, Saggista, Responsabile Progetto Etnie – Minoranze Linguistiche MiC) e Dario Ble (Orchestratore e Compositore in Live Set)

9 Dicembre – ore 18.30: Architettura: “Come trasformare in meglio la città”. Incontro con

Maurizio Marinazzo (Presidente Ordine Architetti di Brindisi)

10 Dicembre – ore 18.30: Cantastorie – Canti di Tonino Zurlo

11 Dicembre – ore 18.30: Teatro “Raccontare come Dipingere” con Luigi D’Elia

12 Dicembre – ore 18.30: Ricordo di Enzo Gabellone – Saluto degli Artisti e del Direttivo

dell’Associazione Porta d’Oriente

 

In occasione dell’inaugurazione è stato edito un Catalogo a colori corredato dai testi introduttivi di Toni Matarrelli, Enzo Longo e dal testo critico di Carmen De Stasio.

Apertura e chiusura della mostra  dal 5 al 12 Dicembre 2021  secondo gli orari di ingresso del Castello.

 L’accesso sarà consentito previa presentazione di Green Pass, come previsto dalle normative vigenti.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento