CALCIO SERIE C: un Taranto determinato vince col Picerno

Condividi

E’ un Taranto determinato, e attento quello che batte il Picerno in una partita giocata bene senza sbavature. Punti importanti per i rossoblù che scavalcano in classifica i lucani. La vittoria arriva con due bei gol e voto sopra la sufficienza per tutti. Il Picerno di Colucci, una bella squadra, non è stato mai pericoloso. Dopo la batosta del San Nicola di domenica scorsa, gli uomini di mister Laterza dovevano vincere assolutamente. Con questa vittoria il Taranto termina il girone d’andata al nono posto a 27 punti nella parte sinistra della classifica.
Vediamo la cronaca
Nel primo tempo

Al 6’ giallo per Versienti.

All’11’ Saraniti di testa sul cross di Falcone, De Franco sulla linea di porta allontana, sulla respinta  di nuovo  il bomber con una precisa rasoiata che il portiere Viscovo mette fuori.

Al 15’ De Cristofaro dai venticinque metri, Chiorra manda fuori.

Al 17’ gol del Taranto: traversone di Versienti dalla destra, di  testa Saraniti mette alle spalle di Viscovo

Al 31’ giallo per Falcone per  una trattenuta a centrocampo.

Al 33’ D’Angelo tira a lato.

Nel secondo tempo

Al 46’ Granata al posto di Zullo nel Taranto,poi al 53’ il difensore rossoblù è costretto a uscire per infortunio, sostituito da Bellocq.

Al 56’ il Taranto raddoppia: Civilleri entra in area, mette in mezzo una palla che Falcone deposita in rete.

Al 57’ trw cambi per il Picerno: Vivacqua, Esposito e Allegretto per Reginaldo, De Ciancio, Alcides.

Al 61’ Falcone esce per Labriola.

Al 74’ Coratella e Terranova per Dettori e Gerardi.

Al 75’ giallo per Terranova

Al 79’ Cannavaro e Barone per Civilleri e Giovinco.

All’81’ ammonito Esposito per proteste.

All’87’ colpo di testa ravvicinato di D’Angelo, Chiorra respinge.

Al 90+4’ Bellocq si becca il giallo.

Nelle parole di Mr Laterza la sintesi di questa vittoria contro un buon Picerno

“Ero certo che questa squadra avesse ancora delle motivazioni e che oggi sarebbe scesa in campo a mille. Per noi era una gara importante e i ragazzi sono stati eccezionali. La partita l’hanno vinta loro perchè ci hanno messo tutto. L’hanno vinta mentalmente, tecnicamente e tatticamente. Non era facile ma è stata la vittoria del gruppo, dando dimostrazione che a questa maglia ci tengono tantissimo e la sudano ogni giorno per essere pronti la domenica”.

Sugli infortuni,

“ci siamo ritrovati a perdere Zullo per un problema muscolare e subito dopo anche Granata che al secondo scatto ha sentito un fastidio. Poi è uscito fuori tutto quello che ha questa squadra: cuore e determinazione. Bellocq si è messo a disposizione della squadra, ha fatto il difensore centrale e ha dimostrato di avere tanta voglia e intelligenza tattica, da vero professionista. Ma tutti stanno facendo benissimo, questo è un gruppo valido e sa bene cosa vuole”.

un Bilancio della prima parte della stagione

“abbiamo fatto un ottimo girone di andata e lo voglio dire pubblicamente. Il momento più bello? Credo oggi, perchè abbiamo reagito ad un momento di negatività arrivato anche dopo il derby perso. I ragazzi però hanno dimostrato di saper reagire e poter fare qualcosa di buono fin da subito. Il girone di andata è stato buono, forse abbiamo perso quache punto contro Vibonese e Messina ma il bilancio è positivo anche se non ci dobbiamo accontentare”.

TARANTO-AZ PICERNO 2-0 
Taranto: Chiorra; Versienti, Zullo (46’ Granata; 53’ Bellocq), Benassai, De Maria; Marsili, Civilleri (79’ Cannavaro); Mastromonaco, Giovinco (79’ Barone), Falcone (61’ Labriola); Saraniti. A disposizione Antonino; Zecchino, Santarpia, Pacilli, Ghisleni, Italeng. Allenatore: Laterza
AZ Picerno: Viscovo; Alcides (57’ Allegretto), De Franco, Garcia, Guerra; De Cristofaro, De Ciancio (57’ Esposito), Dettori (74’ Coratella), D’Angelo; Reginaldo (57’ Vivacqua), Gerardi (74’ Terranova). A disposizione Albertazzi, Pitarresi, Stasi, Carrà, Viviani, Setola. Allenatore: Colucci
Arbitro: Andrea Bordin di Bassano del Grappa


Condividi

Pierpaolo Piangiolino

Avvocato e grafologo giudiziario iscritto all'albo dei CTU e periti del Tribunale di Taranto. Calligrafo e Tecnico di Biologia Marina specializzato presso l’Università di Bari. Romanziere, vignettista e cruciverbista

Lascia un commento