Merry Christmas- Musica in Cittadella, grande successo della rassegna concertistica per i pazienti ricoverati in Arca Hospital

Condividi

È stata un successo la rassegna concertistica “Merry Christmas- Musica in  Cittadella”,  gli appuntamenti musicali voluti dalla Fondazione Cittadella della Carità  in collaborazione con l’Ateneo della Chitarra Taranto e con l’Istituto Superiore  di Studi Musicali G. Paisiello, svoltasi nel mese di dicembre. Una serie di eventi che si sono caratterizzati per l’alta qualità dei concerti realizzati (grazie a professionisti che si sono esibiti gratuitamente) e per l’emozione scaturita sia nei musicisti che nei pazienti. Emozione palpabile, perché il sentimento comune  era quello di offrire a tutti una carezza in musica. Tutto è riuscito grazie alla collaborazione con lo sponsor tecnico Amplisud di Pierfrancesco Chyurlia, che ha permesso che la musica attraverso la filodiffusione arrivasse nei Reparti della casa di Cura Arca Hospital, che accoglie pazienti acuti di cardiologia e rabilitativi in Cardiologia e MFR, e grazie al programma attentamente studiato dal direttore artistico M.Pino Forresu, dell’Ateneo della Chitarra in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Paisiello.

“La Fondazione ringrazia tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita di questa rassegna, che ha già raccolto la promessa di una seconda edizione targata 2022. In modo particolare ringrazio l’avv. Domenico Rana- presidente del Paisiello ed i M° Gabriele Maggi- direttore del Conservatorio e Pino Forresu – presidente dell’Ateneo della Chitarra, afferma il presidente della Cittadella della Carità Salvatore Sibilla, per l’entusiasmo con il quale hanno accolto la nostra proposta, per la professionalità con la quale tutti gli artisti hanno realizzato la rassegna e per l’empatia nata nel corso degli eventi. Ringrazio tutti gli artisti che si sono esibiti :  Pino Forresu e Chitartarentum Trio – Giovanna Delfino, Michele Santoro, Dario Rizzo, Quartetto Art Jonica – Massimiliano Monopoli, Didi Tartari, Antonella Cavallo, Francesco Zizzi, Duo Flauto e Chitarra – Alessandra Pulpito, Floriana Laporta, Quartetto Sax – Charlotte Albano, Antonio Lenti, Francesco Favale, Gabriel Lombardi e Duo Violino e Arpa – Doriana Bellani, Maria Grassi, e spero di poterli risentire in prossime occasioni”.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento