Dal 2 al 6 gennaio sospese le attività del “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” di Lecce. Conferma solo per lo spettacolo “Aaahh Bibi” di Julien Cottereau (2/3 gennaio)

Condividi

LECCE – Per motivi precauzionali, data l’attuale situazione emergenziale, sono sospese le attività di “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” previste dal 2 al 6 gennaio 2022 a Lecce. Dopo le prime quattro giornate (dal 26 al 30 dicembre) gli organizzatori, Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro, in accordo con Teatro Pubblico Pugliese Comune di Lecce, hanno infatti deciso di bloccare il Festival e rimandare spettacoli e laboratori a data da destinarsi.

Per esigenze organizzative resta confermata solo la doppia replica di domenica 2 e lunedì 3 gennaio (ore 20:30) dello spettacolo “Aaahh Bibi” di Julien Cottereau al Teatro Apollo,  dove sarà possibile mantenere il distanziamento per nuclei familiari. Dopo il successo nel 2019 con “Imagine toi”, Cottereau torna a Kids. L’artista francese, già solista del Cirque du soleil, in scena gioca con un naso rosso e poi senza, da solo e in compagnia, in un ballo mimato e folle, senza parole. Attraverso Bibi, il suo personaggio, si scopre un circo immaginario e necessario; stravagante, eccessivo, fatto di artisti che si defilano, acrobati spaventati, equilibristi passionali, animali recalcitranti e un clown. Il pubblico attraversa universi immaginari in cui ci si commuove e si ride. Con Bibi sarà possibile credere in un mondo senza frontiere apparenti dove le visioni rimpiazzano la materia, dove l’immaginario diventa il linguaggio poetico comprensibile a tutti.

“Non avremmo mai voluto fermare questa festa ma ci rendiamo conto che questo non sia il momento migliore per portare avanti un festival come Kids”, hanno annunciato gli organizzatori sui social. “Sentiamo che ansia e preoccupazione hanno preso il sopravvento e nonostante sia appurato che  i teatri siano dei luoghi sicuri, vengono ora a mancare alcuni dei presupposti  fondamentali, il pubblico, la serenità, la festa. Per tutelare gli artisti, gli spettatori e lo staff organizzativo abbiamo deciso di rinviare la seconda parte del festival. Ringraziamo quanti ci hanno seguito sinora e gli artisti che ancora una volta sono i primi a fermarsi. A tutti i nostri auguri di buon anno..con la promessa che torneremo presto”.

Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” è ideato e organizzato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con il sostegno di Ministero della CulturaRegione Puglia (“Custodiamo la Cultura in Puglia 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali”), Comune di LecceTeatro Pubblico PuglieseChain ReactionStorie cucite a mano, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, in collaborazione con BlaBlaBlaAssitej ItaliaNetwork Anticorpi XLManifatture Knos, Museo Ferroviario di PugliaCirknosCiklofficina.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento