PRIMO PIANOSanità

Nota di riscontro a dichiarazioni dell’on. Turco su open data e pubblicazione dei dati sui tumori

Condividi

In riferimento alla nota comparsa sugli organi di stampa il 18 gennaio 2022, riportante le dichiarazioni dell’on. Turco su open data e pubblicazione dei dati sui tumori, Asl Taranto chiarisce quanto segue.

 “Il Registro Tumori di Taranto esiste, accreditato dal 2013 dall’Airtum (Associazione italiana Registro Tumori), primo in Puglia. Pubblica periodicamente i dati rivolti alla Popolazione e alla Comunità Scientifica. L’ultima pubblicazione è avvenuta a dicembre 2020 (incidenza neoplastica sino al 2017). Nei prossimi mesi sarà pubblicato un ulteriore aggiornamento, con l’incidenza neoplastica sino al 2019. Il Registro Tumori di Taranto fa parte del Registro Tumori Puglia con il Centro di Coordinamento presso ARESS Puglia. Il Registro Tumori Puglia comprende oggi le sei sezioni provinciali: ogni provincia ha il suo Registro Tumori, con anni di incidenza diversi secondo il lavoro svolto, coordinati dall’Aress Regione Puglia, in modo da essere pronti a riversare i dati al Registro Nazionale del Registro Tumori, ancora non attivo. In Puglia la rete Registri è attiva e funzionante”.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare."Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento