Accade in PugliaApertamentePoliticaPRIMO PIANO

Davide De Fazio: L”Erasmo Iacovone” lo stadio che ci aveva promesso Rinaldo Melucci, promessa non mantenuta

Condividi

10 GIUGNO 2021, queste le dichiarazioni dell’allora sindaco di Taranto Rinaldo Melucci in merito al nuovo stadio civico “Erasmo Iacovone”, che doveva essere realizzato in luogo dell’esistente:
“Ci siamo. Siamo tutti col fiato sospeso per i rossoblù del calcio, ma intanto vogliamo regalare un grande sogno a tutti i tifosi ionici.
In breve volgere di tempo, i rossoblù potranno godere di una nuova modernissima e confortevole casa, e tutta l’area, insieme con la grande riqualificazione che è già partita in vista dei Giochi del Mediterraneo, rappresenterà un formidabile attrattore, non solo sportivo, per l’intera comunità. Ora non ci resta che tifare a squarciagola, il Taranto è dei tarantini, arrivano giorni importanti”.

20 GENNAIO 2022
Non ci sarà più la costruzione di un nuovo stadio a Taranto, l’impianto del rione Salinella non verrà più demolito ma ristrutturato, portandolo dall’attuale capienza di circa 26.890 spettatori, distribuiti su due anelli, a 18.000 posti.
Lo si apprende dal sito ufficiale della XX edizione dei Giochi del Mediterraneo”.

L’ AMMINISTRAZIONE MELLUCI NON HA SEMINATO LA RINASCITA, MA HA SOLO ILLUSO I CITTADINI DI TARANTO CON PROMESSE MAI MANTENUTE!

Davide De Fazio

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento