Corsi BLS-D per imparare le manovre di soccorso cardiaco e l’uso del defibrillatore, venerdì 28 gennaio primo appuntamento nella sede della SAFES Pro a Taranto

Condividi

Con 200 mila decessi anno l’infarto rappresenta la prima causa di morte in Italia. In molti casi sarebbe possibile salvare vite umane intervenendo tempestivamente con il massaggio cardiaco e, laddove disponibile, con l’impiego di un defibrillatore.

Il Prioratus Templi Hierosolimitani Mikaelis (PTHM), organizzazione neo templare che ha tra gli scopi statutari la diffusione della cultura e la solidarietà, da tempo è impegnata nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica rispetto a questi temi. Tra l’altro il Balivato di Puglia di recente ha donato un defibrillatore alla città di Leporano e ad un’associazione sportiva salesiana di Manduria.

Analoghe iniziative e donazioni si sono avute su tutto il territorio nazionale. In particolare durante il periodo di lockdown sono stati distribuiti pacchi viveri e mascherine.

La Commenda di Taranto (Nostra Signora di Costantinopoli) con la Precettoria di Brindisi, ha definito un accordo di collaborazione con TeamImpresa+, Ente autorizzato ed accreditato SALVAMENTO AGENCY, e la SAFES Pro, Ente di formazione di Taranto, per la realizzazione di corsi per l’acquisizione del brevetto BLS-D (Basic Life Support – Defibrillation).

Un corso che tutti dovrebbero frequentare! Il corso, della durata di 5 ore (2 di teoria e 3 di esercitazione pratica) consente di acquisire le competenze necessarie per affrontare una situazione di emergenza cardiaca, incluso l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno (AED).

Il corso, accreditato dalla Regione Puglia prevede il rilascio di un brevetto (per il quale è previsto un costo).

Venerdì 28 gennaio p.v. nella sede della SAFES Pro di via Anfiteatro 5 a Taranto, si terrà un primo corso dalle ore 15:00 alle ore 20:00 tenuto dagli istruttori Cosimo Damiano Carlucci, Paola Petese e Dario Micaletti.

Per le note prescrizioni anti-covid è necessario il green pass e la prenotazione al nr. 099 6529777

Nota: il brevetto ha validità su tutto il territorio nazionale e produce punteggio nei concorsi pubblici e crediti formativi scolastici ed universitari.

Il portavoce nazionale PTHM

Dott. Francesco Ruggieri

Cell. 392 9168912


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento